Aperitivo cuckold

Aperitivo cuckold

Spread the love

I bull fissi di Elena sono diventati due, uno è Marco e l’altro è Stefano.
Vi racconto quindi dell’ultimo incontro che abbiamo avuto con Stefano e mentre racconto vorrei domandarvi come la pensate sul lasciare che il bull sborri dentro la vostra compagna (nel nostro caso Elena prende la pillola).
abbiamo deciso di vivere una sessualità libera, o meglio, Elena ha deciso di organizzare la sua sessualità in modo libero, quindi è lei che organizza gli incontri con Marco o con Stefano a seconda delle sue voglie.
parliamo però di incontri radi, perchè, tolte le avventure passeggere, con Marco ci siamo incontrati sei o sette volte e con Stefano tre volte negli ultimi 4 anni, cioè da quando abbiamo iniziato a praticare il cuckoldismo.
Elena mi chiama al lavoro e mi dice che ha voglia di vedere Stefano.
-ho tanta voglia di essere messa al centro dell’attenzione……
-bene, rispondo io
Elena fa in modo di organizzare la casa per l’indomani organizzandosi con i nonni in modo da avere tutta la casa libera senza prole in giro.
Arriva il venerdì sera e io sono ancora al lavoro mentre Elena è già a casa che si prepara per l’incontro.
Neanche fosse una liceale mi manda dei selfie di lei che si sta preparando….
Lei che si trucca in bagno, lei che si rade a zero i peli della figa…., lei con il vestito bianco e corto che ha scelto.
-allora arrivi? Mi scrive.
In realtà io sono ancora al lavoro e appositamente ritardo il rientro perchè sono ancora eccitata dall’ultimo incontro avuto con Marco in cui io sono arrivato in camera quando loro avevano già iniziato e la cosa mi aveva eccitato da morire (avevo giurato di non farlo più ma è troppo eccitante).
Guardo le foto che mi manda Elena, bellissima nel suo vestito bianco e sui tacchi altissimi.
A 36 anni è splendida, meglio di quando ne aveva 20.
-Stefano è arrivato mi scrive.
– ti comunico che noi usciamo per un aperitivo, non ti aspettiamo.
-Ok andate, rispondo
volevo essere ancora una volta cuckold fino in fondo.
Arrivo a casa, non c’è nessuno, mi preoccupo
-qui finisce che non mi godo lo spettacolo….
mi faccio una doccia poi decido di andare a vedere se sono ancora al locale aperitivo.
Sono, in effetti, ancora la, vedo Elena che svetta sui tacchi, mi tengo dall’altra parte della strada e mi scopro essere un guardone….
E’ con Stefano e con altri 4 uomini che chiacchierano e ridono con loro, forse amici di Stefano.
Mi manda un messaggio e dice:
– stiamo uscendo dal locale, andiamo a casa.
da lontano vedo che salgono in macchina e si avviano verso casa.
lascio passare 15 minuti e parto anche io dal locale.
Le luci di casa sono accese, bene, penso…..sono già arrivati.
Apro la porta e vedo che i fuochi d’artificio sono incominciati.
sono in soggiorno, Elena è già nuda.
E’ appoggiata sul divano, in ginocchio, le braccia sulla testiera (a pecora) mostra il suo culo a Stefano.
Si accorge che sono arrivato, si gira e non dice niente.
Anche Stefano è nudo.
La prende per i fianchi e inizia a scoparla a pelo.
Mi spoglio anch’io e inizio a masturbarmi.
-sciaf, sciaf…. i fianchi di Stefano sbattono contro le chiappe di mia moglie…..
Ormai conosco i movimenti dei bull di Elena e capisco quando stanno per sborrare, ad esempio a Stefano si ritraggono i testicoli e inarca la schiena.
Al culmine del piacere Stefano estrae il cazzo dalla figa di mia moglie e rilascia una spruzzata di sborra sulla sua schiena.
Strano, ad Elena piace essere riempita in figa e sentire la sborra calda dentro.
Elena è ancora in posizione, la sborra le sta colando ovunque, mi avvicino e massaggio e tocco con la mano il seme di Stefano (è la prima volta che mi capita), lo spando per bene sulla sua schiena e sul suo culo.
lei mi prende in bocca e con una mano mi accarezza le palle.
In un momento le sborro in bocca…..
La serata non è finita e dopo esserci ripuliti, ci spostiamo in camera.
Beviamo un bicchiere di vino, …… a Stefano torna il cazzo duro…..Elena se ne accorge, mi lancia uno sguardo e inizia a spompinarlo.
Io le accarezzo la schiena e le gambe.
Mi sposto per vedere meglio Stefano che le fa un ditalino e contemporanemente la bacia con la lingua.
Ecco, ……io impazzisco quando vedo un’altro uomo che bacia Elena, so che ad alcuni non piace ma a me fa impazzire, è un segnale che Elena sta incominciando a scaldarsi sul serio e a godere.
Voglio fare una cortesia a Stefano e gli chiedo se posso leccare per bene la figa a mia moglie per prepararla ancora meglio al suo lungo cazzone.
Io sono sdraiato, lei in ginocchio con la figa sulla mia faccia e Stefano che si fa spompinare.
Lei si sdraia e allarga le gambe e dice:
-non ne posso più…scopatemi.
Stefano le si sdraia sopra e la penetra.
Si rotolano sul letto tutti e due, questa volta sembra che Stefano non voglia decidersi a sborrare tanto è il tempo che la sta pompando.
La prende di nuovo a pecora, poi lei le sta sopra è la posizione che preferisco più di tutti quando contemplo Elena con i suoi amanti), poi nuovamente Elena si sdraia e lo accoglie tra le sue gambe.
Finalmente sento gemere Stefano
-aaaaaaaahhh, ahaah, aaaaaaaahh.
Finalmente le ha sborrato dentro, proprio come piace a lei (e a me)
Adoro prendere per secondo Elena sentendo la sborra calda di un’altro uomo dentro di lei….
A voi piace??
Per me è bellissimo.
Oppure preferite che il bull venga fuori?
Elena è ancora sdraiata e gocce di sperma le fuoriescono dalla vagina.
Mi sdraio su di lei penetrandola, lei mi mette una mano sui fianchi e preme per incitarmi a muovermi, è ancora calda e vogliosa di cazzo.
mente la bacio in bocca sento il spore di Stefano, il mio cazzo scorre iper lubrificato dagli umori di Elena e dallo sperma di Stefano dentro la figa…..
Finalmente vengo anch’io e rilascio tutte le tensioni di questa magnifica serata che ci siamo regalati.

Mi sposto e guardo la figa di Elena che sembra una rosa rossa ricoperta di neve.

Sempre più mi rendo conto di essere fortunato ad avere una moglie così bella e porca che si regala a me e ai suoi amanti con tutto il corpo e la mente.

 

11 thoughts on “Aperitivo cuckold

  1. Luca

    Ciao, il racconto mi è piaciuto molto. Io sogno di essere cuckold, ma, come te, nel senso di partecipare all’amplesso, non solo di assistere.
    Chiedi cosa ne pensiamo sul fatto di lasciar venire il bull dentro le nostre compagne. Per quanto mi riguarda, una volata accertato le condizioni di salute dell’uomo, non avrei alcun problema a vedere sborrare un altro uomo nella patatina di mia moglie (che prende la pillola). Sarebbe uno spettacolo bellissimo vedere fuoriuscire sperma dalla fica aperta dalla scopata con due cazzi: come dici tu “Una rosa rossa ricoperta di neve”, magari dopo aver, a mia volta, sborrato sui suoi seni o sulla sua pancia.
    Per quanto riguarda i baci in bocca, vorrei essere solo io a farlo, non il bull, perché la considero una condivisione tra me e mia moglie della voglia e del godimento che la mia donna sta provando mentre sente un altro cazzo che la riempie.
    Non mi piacerebbe, però, penetrarla dopo che un altro uomo le ha sborrato dentro.

     
  2. Giovanni

    A me piace da morire vedere il bull che sborra mia moglie, mi fa impazzire accarezzargli le palle mentre riempie mia moglie poi ripullirgli il cazzo con la mia bocca

     
  3. Massimoconte

    Ciao,anche per me è inebriante vederla piena della sborra del mio amico, quando lui esce entro io ed è una senzazione fantastica sentirla calda e scivolosa.

     
  4. xxx

    vero vedere il mio amico che sborra dentro mia moglie mi eccita da matti, mi piace penetrarla che è tutta piena della sua sborra e sentire lo sciquettio.

     
    1. Altron

      Si, è bellissimo entrare dentro di lei quando è ancora piena del seme del suo bull.
      Calda, bagnata e ben lubrificata.
      Per me è la regola, guardare la mia Elena, aspettare che il suo bull la riempia e poi chiederle il permesso di scoparla per secondo.

       
  5. Max

    Io sono un cuckold totale, per cui trovo giusto che il Bull abbia il possesso integrale di mia moglie. A parte le prime volte in cui si dovevano ancora affatiare (e nelle quali usavano il preservativo), approfondita la conoscenza e avuta la certezza di sanità al 100%, i rapporti hanno iniziato ad essere liberi. Avendone il pieno possesso (io ho smesso di fare ogni attività sessuale con mia moglie), adesso le viene liberamente in bocca, davanti e dietro. Personalmente trovo anche molto eccitante vederli limonare. De gustibus…

     
    1. Altron

      Si, confermo. Vederli limonare è bellissimo.
      Io adoro vedere il bull di Elena che la bacia profondamente sia nella fase dei preliminari sia mentre è sopra di lei con le gambe aperte.
      Ho notato che quando Elena è nella posizione del missionario con il suo bull sopra, quando lei sente i primi schizzi di sperma che le arrivano dentro la figa, lei si inarca e cerca la bocca del suo amante per limonare con lui.
      Che godimento…..

       
  6. dott50

    Che dire; provo invidia per voi che avete mogli accondiscendenti; mia moglie dopo anni di mia insistenza ha provato, ma non le è piaciuto e non ha voluto ripetere l’esperienza in nessuna forma o variante; ho provato a farlo con un altra donna che non fosse mia moglie, ma non mi eccita; mi devo rassegnare purtroppo!!

     
  7. Giorgio

    Anch’io ho messo, come Max, di avere rapporti sessuali con mia moglie per problemi fisici e dopo più di un anno d’insistenze sono riuscito a farla trombare da un amico che si è poi rivelato il suo bull per diversi mesi. Lui è riuscito a ottenere da mia moglie tutto: a farle indossare mini abiti senza intimo, depilazione completa e trucco del viso vistoso. Oltre al culo, pompino con ingoio e talvolta serate anche altri suoi amici. Dopo la fine della storia (lui è andato all’estero) lei non ha smesso e ultimamente ha due bull che vede assieme, uno bianco e uno nero. Lei prende la pillola e si fa sborrare dentro. Anche a me piace vedere lei che bacia i suoi amanti. E d’altra parte il bacio fa parte della consocenza intima.

     
    1. Altron

      Per godere al massimo dell’esperienza cuckold, credo che il bull debba essere sempre quello.
      Con un bull fisso la moglie crea un legame che va oltre il sesso e i baci saranno veri e pieni di passione.
      Inoltre il vantaggio che da il bull fisso è che una volta certi della salute e dell’assenza di malattie, lui può scopare la moglie a pelo e senza preservativo.
      Questo è il segreto per godere di un rapporto a tre.
      A noi cuckold a quel punto rimane il piacere di guardare e vedere la nostra compagna che gode con il cazzo di un vero amico della coppia.

       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.