In cantina 1

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

In cantina 1

Spread the love

Mirko arrivò in stazione alle 17 e nervosamente si fumò l’ultima sigaretta prima di incontrare Cristina, conosciuta una settimana prima in chat.
Sembrava molto provocante e passionale ma non aveva certezza di nulla. E se non si fossero piaciuti?
Uscì dalla stazione e la vide, a fianco alla sua auto. Mora, formosa, sorridente. Una bella ragazza, si spera anche simpatica.
Si avvicinò, si presentò e le strinse la mano mentre la baciò delicatamente sulla guancia. L’occhio cadde sui seni prosperosi, clamorosamente in evidenza.
Iniziarono quelle conversazioni di circostanza e salirono in auto, diretti a casa di lei. O meglio nella cantina di lei.
Eh si, perché se Mirko era un fidanzato insoddisfatto, Cristina era una moglie insoddisfatta.
Scesero in cantina senza farsi vedere dai vicini e stapparono una bottiglia di prosecco, ridendo e chiacchierando.
Mirko tentò il primo approccio , sfiorando il seno di Cris, che non si scompose minimamente. Ad un certo punto, Mirko decise di tentare un approccio più diretto e si avvicinò pericolosamente alla ragazza che lo guardava con gli occhi infuocati di voglia. Mirko la baciò e lei ricambiò stringendosi al ragazzo. Lui le palpò il sedere e i seni e lei si lasciò andare a baci sempre più spinti e ai morsi.
Quando si staccarono, sorrisero, felici di essersi piaciuti e consapevoli che sarebbe stato un pomeriggio interessante.
Ripresero a baciarsi e lei iniziò a toccare il membro nascosto di Mirko. Si abbassò e prese a baciargli la pancia mentre gli slacciava i pantaloni rivelando un pene di ben 20 cm di lunghezza e notevole circonferenza. Cristina capì di avere davanti una sfida e iniziò un pompino lungo e complesso. Leccò, succhiò, massaggiò il pene e i testicoli…era davvero lungo, Cristina a tratti tossiva e fatica a respirare…Mirko si eccitava ancora di più..
Cristina prese il pene tra i suoi due grossi seni e iniziò un lento movimento leccando talvolta il glande. Quando Mirko con gli occhi chiusi iniziò a gemere prepotentemente, Cristina appoggiò il pene sulla sua lingua e Mirko venne copiosamente nella bocca della ragazza che riprese a succhiare con vigore. (Continua…)

 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

One thought on “In cantina 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.