Il principe arabo

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Il principe arabo

Spread the love

Mio marito ed io siamo stati invitati ad un importante party in un castello vicino a Parigi. C’erano 150 o forse 200 invitati, tra cui personaggi degli Emirati. uno di questi, un giovane principe mi ha corteggiata parecchio, finché mi ha detto che voleva possedermi. Gli ho risposto che ero sposata e non lo potevo accontentare. Lui mi ha voltato le spalle e se ne è andato a parlare con altri invitati. Dopo 10 minuti è ritornato, mi ha preso la mano, si è sfilato un anello con uno smeraldo enorme e me lo ha infilato al dito e contemporaneamente mi ha messo in mano una busta contenente un assegno al portatore di 10.000 dollari. A quel punto gli ho detto di sì. Mio marito era perso in un gruppo di politici e industriali al lato opposto del salone per cui ho seguito il principe che mi ha condotto in una camera da letto sontuosa (credo che il castello sia suo). Ma insieme a noi è entrata la sua guardia del corpo, un nero enorme. Io gli ho detto che volevo restare sola con lui ma lui mi ha risposto che la sua guardia non lo lasciava mai per la sua sicurezza personale. Mi sono eccitata pensando che ci sarebbe stato uno sconosciuto che ci guardava mentre scopavamo. Il principe mi ha fatto inginocchiare davanti a lui, ha tirato fuori il cazzo e mi ha chiesto di fargli un pompino e ingoiare il suo sperma. Io l’ho accontentato, poi mi ha spogliato e mi fatto sdraiare nuda sul letto. è rimasto in piedi a guardare a lungo il mio corpo mentre il suo membro andava di nuovo in erezione. Poi ha ordinato al suo uomo di spogliarlo e si è sdraiato nudo accanto a me, mi ha fatto mettere a pecorina e mi ha penetrato il culetto senza nemmeno sfiorarmi la fica. Mi ha sborrato dentro, poi si è alzato dal letto e ha detto alla sua guardia del corpo di penetrarmi la fica. Il suo uomo ha iniziato a scoparmi con il suo enorme cazzo nero. Io ero eccitata pazzamente e continuavo ad avere orgasmi e a bagnarmi come un lago. Il principe mi guardava e si stava eccitando ancora finché mi ha preso ancora analmente mentre il suo “servo” continuava a scoparmi la fica, poi mi hanno sborrato dentro entrambi. A quel punto il principe si è alzato insieme al suo uomo, si è fatto rivestire, ha tolto dalla tasca un altro anello, questo con uno zaffiro, me lo ha posato sulla mia fica bagnata da un misto dei miei umori vaginali e dello sperma del mandingo nero, dicendomi che me lo donava poiché ero la prima e unica donna che lo aveva sedotto. Poi è uscito dalla stanza seguito dalla sua guardia del corpo. Sono rimasta sdraiata sul letto con il corpo pieno di sperma e la testa annebbiata. Mi sembrava tutto un bel sogno…

 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

One thought on “Il principe arabo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.