Giardiniere tutto fare

Giardiniere tutto fare

Faccio il custode giardiniere in villa , veramente faccio tutto , guardiano , custode , giardiniere , autista ,i proprietari sono una coppia di anziani ,70 80 anni si fidano di me sono 10 anni che sono con loro ,La signora è caduta e si è rotta il femore io 40 anni muscoloso e tosto ,la devo aiutare a girarsi e metterla su una sedia a rotelle , viene tutti i giorni una infermiera che fa le punture e fa le medicazioni , Alba sui 35 anni , polacca alta bionda e fica , abbiamo fatto amicizia , la vado a prendere e la riporto non ha un mezzo e noi siamo in villa fuori dall'< abitato ,ha un profumo che mi fa drizzare il cazzo e poi quando è in gonna e seduta affianco in auto si alza vedo due coscie da sballo , se ne accorta che Lei a me piace , credo che sia sposata , ha una fede al dito , parla bene italiano , arriviamo in villa , scendo a chiudere i cani lei ha paura sono due pitbull e maremmano da guardia ,la accompagno in camera della signora e poi scendo in cucina , sento dei passi e Lei che vuole preparare un the , mi metto sulla sdraia e mi apro i pantaloni e mostro lo slip con il cazzo da una parte e faccio finta di dormire , Lei mi vede e si blocca , poi cammina piano , mi passa vicino e si accorge che sono semi eccitato , entra in cucina mette acqua e poi la sento che si avvicina mi passa la mano con delicatezza sul cazzo che si muovo e si indurisce , faccio sempre finta di dormire ,e lei allora mi alza lo slip e lo vede in tutta la sua fierezza , devo dire che ho un bel cazzone , grosso duro e 23 cm cappella grossa ,lo tocca e lo agguanta e piano piano va su e giu ,poi sente il bollitore e va in cucina , prepara il tutto e risale , io rimango cosi con mezzo cazzo fuori dallo slip , aspetto , dopo 15 minuti sento i passi , con la coda dell occhio la vedo ,mi si avvicina e si abbassa , e inizia a passare la lingua sull asta , allora allumgo la mano e gli spingo la testa sul cazzo ,e con altra faccio scivolare giu i pantaloni e lo slip , ci guardiamo lei mi sorride e si avvicina e ci baciamo ci alziamo in piedi e la voglia e tanta , baci abbracci , lei ansima ha una voglia di cazzo , mugola e mi spoglia ,e io a lei la porto e alzo sul tavolo e la stendo , apro le coscie e lecco la fica , mmmmmmmm mi tiene la testa , spinta la mia lingua che la lecca la morde sul clitoride , mugola mi stringe le coscie intorno< alla faccia e sento che sta per godere . muove il bacino verso di me ,e poi esplode urla e mugola e ansima ,mi alzo la tiro verso di me a coscie aperte e infilo il cazzo , haaaaaaaaah belloo siiiii la sbatto bene il cigolio del tavolo accompagna il ritmo della mia scopata , le bacio le lecco i seni il collo e la guardo mentre il mio cazzone entra e esce , poi la faccio scendere la giro e la piego e la scopo a pecorina , lei con la mano sotto che si masturba ,e mi diceeeeee quando vuoi Ettore quando vuoi sono pronta ,e do colpi secchi e ci sono daiiiiiiiii piccolaaaaaaaa ti evngo dentrooooooo bagnami il cazzo ,e schizzoooooooo e lei anche stringe le chiappe la sento i muscoli si stringono mi sento il cazzo stritolare , e cado su di lei , 5 minuti poi sentiamo< il campanello la signora chiama , di corsa ci rivestiamo , ma Lei era rossa Ha detto che ha messo le corna al marito perchè lui la tradisce con una ragazza che lavora nello stesso stabilimento .

FavoriteLoadingAggiungi ai tuoi preferiti
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.