1a volta da etero a trav 2a parte

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

1a volta da etero a trav 2a parte

Spread the love

Lui è gentilissimo si ricompone coprendomi di belle parole ed io sono totalmente frastornato;si dirige al Torneo ed io in camera mia…mentre mi lavo,rinfresco e mi cambio ho un miliardo di pensieri in testa.
Mai avrei immaginato mi eccitasse così fortemente un cazzo!
E la cosa incredibile era che più cercassi di capire riavvolgendo il nastro dell’accaduto,più sentivo tornare in me l’eccitazione…non potevo crederci.
Comunque mi ricompongoe come faccio sempre scendo a avvisare i nonni che vado a letto,saluto qualche ospite e mi ritrovo lui che impassibile mi saluta e sottovoce mi avvisa che tornerà l’indomani sera con un regalo per me.
Sinceramente non mi da l’impressione sia per ricambiare la mia diciamo prestazione ma anche ciò non fa altro che confondermi maggiormente;arrivo in camera mi cambio e vado a letto.
Ma alle tre mi sveglio:ripenso a tutto ciò che ho fatto con lui e socchiudendo gli occhi rivedo il suo cazzone nella mia mano e tra le mie labbra : mi torna il pisello durissimo…
E devo ammettere con me stesso che pensando alla mia morosa una reazione del genere non mi era mai accaduta…
Inizio a segarmi con gli occhi chiusi pensando al suo cazzone quando me lo strusciava nella riga delle natiche,sento anche come degli stimoli al buco del culo e….. gli spruzzi della mia sborrata mi arrivano fin sul viso!!!
Mi rendo conto che son diventato gay o ragazzina o femminiello…boh…
Ma di certo queste intensissime sensazioni sessuali non le ho mai provate con la morosa…e finalmente mi riaddormento.
La mattina e la giornata seguente li trascorro abbastanza normalmente ma attorno alle 18 quando rientro dal mio allenamento vedendo arrivare i primi ospiti mi torna in mente il signorotto;vado in doccia e poi mi stendo sul divanetto.
Cerco di immaginare quando arriverà,cosa mi dirà,quale sarà il regalo anche se presumo un accessorio per il mio motorino;ma ciò che prende il sopravvento è l’immagine del suo cazzo e mi sego schizzando a più non posso.
Dopo cena salgo in camera e da dietro le persiane sento la sua voce : mi scatta un qualcosa per cui decido di scompigliarmi capelli e ciuffo come li aveva smossi lui,di indossare gli short di cotone elasticizzato più stretti ed aderenti che ho che mi disegnano il culo come fosse nudo,una magliettina anch’essa aderentissima,espadrillas e scendo.
Mi sento vogliosissimo di cazzo e vogliosissimo di straeccitarlo!
Sogno già di farmi infilare il suo cazzo tutto in bocca,succhiarlo e quando è durissimo farmelo strusciare nella riga delle natiche!
Scendo…appena mi vede mi saluta come sempre e dopo qualche minuto mi passa accanto per dirmi di seguirlo alla sua auto per consegnarmi il regalo…salutando altri ospiti e senza dar nell’occhio dopo qualche minuto mi reco nel giardino dove parcheggiano le auto…ha posteggiato verso il fondo,tra siepi ed alberi e mi aspetta in piedi.
Subito mi abbraccia stringedomi a sè,mi palpa il culo con le mani a palmi aperti e bisbiglia frasi molto carine;poi prendendomi la mano e infilandola nei suoi calzoni mi dice ” senti che effetto mi fai a vederti”.
Che bello sentirgli il cazzo duro!Inizio a segarlo piano piano…è un godimento tutto mio sentirlo nella mia mano.Peròmi ferma “aspetta caro aspetta…devo consegnarti il regalo e poi devo iniziare la partita…ho chiessto appositamente di esser tra i primi per aver più tempo dopo per noi quando il mio socio mi darà il cambio”.
Mi consegna uno scatolone non pesantissimo ma grande tipo tre scatole di scarpe,forse un po di più…lui va al torneo ed io nel box,sono curiosissimo.
Come apro rimango allibito!Mai avrei immaginato di ricevere ciò che descrivo : 2 falli in lattice di color naturale enormi!Diametro 10 cm e lunghi 28cm…uno corredato da pompetta e cavo elettrico,l’altro statico a ventosa…solamente ad impugnarli mi tira il pisello!
Un paio di scarpe decollete ma aperte dietro color argento con tacco a spillo da 11cm
Intimo di pizzo nero magliettina aderentissima con slip sgambato alto e reggicalze a 4 elastici!!!
Tre tipi di calze color carne,nero e grigio fumo
Due tipi di collant color carne e blu entrambe senza il disegno della mutandina e della parte elasticizzata con foro cucito presumo all’altezza del forellino del culo!
Gonnellina quadrettata tipo college con apertura a portafoglio con spilla sullo spacco.
Borsettina contenente trucchi per occhi viso e labbra.
Ed infine una parrucca che pare di capelli veri a caschetto con frangetta bionda!
Una boccettina di olio lubrificante ed un biglietto : indossa ciò che vuoi,truccati come riesci…per me sarai comunque fantastico…ci vediamo dopo al box…
Rimango 10 minuti senza fiato a rivedere il tutto…inizio a spogliarmi ed estrarre capo per capo,oggetto per oggetto…
Vorrei esser già vestito ed agghindato in un battibaleno ma non avendolo mai fatto sono lentissimo ed al tempo stesso eccitatissimo…toccando impugnando e leccando i falloni ho il pisello duro come fossi con lui!
E sono cosciente di provare una gran voglia di ficcarmeli nel culo!
Ma li ripongo perchè voglio tenermi tutta questa voglia dopo per lui ed inizio dal trucco…lascio stare gli occhi perchè non l’ho mai fatto,però metto il rossetto rosso scuro col lucidalabbra,la parrucca bionda che svaporeggia ad ogni colpetto di testa e mi vedo nello specchio : che musino da zoccolina!
La magliettina è perfettamente aderente,mi fascia col pizzo benissimo i fianchi…
Reggicalze e calze : scelgo quelle color carne…e meno male che leggendo fumetti avevo un idea di come indossarli…
Slip…messi…ed ora le scarpine…odddioooo…che sensazione sentirmi le natiche sospese e muoversi ad ogni passo!!!!
Tre passi con le natiche che si muovono ed il fruscio delle calze : pisello duro che scatta fuori dritto per metà dagli slip!!!
Mi sembra d’impazzire di desiderio:ogni passo miglioro la camminata ma ad ogni passo sento che il pisello sta per esplodermi…
Lo scatolone!Prendo il fallone con ventosa,lo fisso contro armadietto in modo che il gran cazzone stia orizzontale:dischiudo le cosce e lo faccio strusciare avanti ed indietro sotto la curva del culo tra le cosce…sborro in un nano secondo!!!!!!!!
Magnifico!!!!!!!!!
Mi giro mi chino e ciuccio il fallone…è così grosso che in bocca non mi entra e allora ciuccio la cappella fin dove riesco…guardandomi vestito da donna mi eccita in maniera stravolgente…non smetto di masturbarmi e infilarmi il fallone tra le cosce…
Mi sento come ubriaca…nello specchio vedo una espressione mai vista prima!!!
Una vacca in calore………………
Guardo l’ora…è più di un ora che mi faccio da sola come una in calore!!!
Mi sfilo gli slip e passegio per il box col pisello duro e dritto…il fruscio delle calze sulle cosce,i tacchi,le natiche che che si muovono ad ogni passo,i capelli che mi svolazzano sul viso e l’espressione che mi vedo nello specchio mi eccitano così tanto da non riuscire a descriverlo!
Bussano alla saracinesca…ondeggiando sui tacchi mi avvicino “caro sono io…apri”.
Premo il bottone ed a metà alzata lui si piega ed entra…richiudo subito e mi guarda.
Io sto in magliettina nera macchiata di sborra,viso di chi ha goduto masturbandosi sino a pochi minuti prima,calze nere con reggicalze,tacchi e senza slip col pisello barzotto che mi pende tra le cosce.
Mi gira attorno fissandomi tutta ” che cosce con queste calze…e che culo…che bello vederti così e notare come ti eccita esser vestito da donna…”.
Mi stringe mi abbraccia mi bacia mi palpa cosce e culo e mi chiede subito ” dai…prendimi il cazzo in bocca…”.
Il suo dialogo inizia a cambiare,è più diretto “sei pieno di sborrate…una calza,la maglietta…ti sei masturbato fino adesso…tu sei nato per pigliar cazzi…”.
Piego le ginocchia e scendo,allargo le cosce attorno le sue gambe chiuse e gli ciuccio il cazzo fin a cacciarmelo in gola…”brava zoccola brava…quando è durissimo stasera è la volta che te lo metto in culo…tu lo vuoi nel culo vero?”
Non rispondo e ciuccio…ne ho una voglia matta di prenderlo nel culo ma non ho ancora l’esperienza nel dialogo per dirglielo;mi limito a farmi uscire il suo cazzo di bocca,alzare il viso e sorridergli … mi risponde “mai vista un espressione così da troia”.
Mi rialza,mi mette mezzo metro metro di lingua in bocca e poi mi sussurra nell’orecchio ” vieni che ti preparo e poi usciamo da qua che ti porto in auto e ti inculo…qui nel box se mi cercano per il torneo dobbiamo aprire”.
Mi rimette il rossetto,mi infila la gonna posizionando lo spacco dietro sul mio culo…sono emozionatissimo ed usciamo passando dietro siepi ed alberi sul retro della casa,fino al posto della sua auto ben in fondo al giardino,dove ci sono altre siepi e la casupola del giardiniere…che emozione camminare sui tacchi all’aperto!
Sottobraccio a lui che mi dice cose sconce non vedo l’ora di farmi inculare…faccio l’oca e ad ogni sua frase o complimento ridacchio lasciandomi toccare tutta…
Arriviamo alla sua auto,apre sportello dietro e mi dice di mettermi sul sedile a 4 zampe…lascia lo spoetello aperto e passa dall’altra parte dove ho il viso e apre “dai ciuccia tesoro…ciuccia…”.
Chomp chomp chomp…ce l’ha durissimo…mi blocca e dalla giacca estrae il lubrificante…se lo versa sul cazzo e passa alla portiera dove ho il culo…alza la gonnellina e mi cosparge il culo ed il buco di lubrificante e torna gentile “adesso sei tu che devi dirmi quando vuoi che te lo metta nel culo”e come la sera prima inizia a sfregarmelo nella riga tra le mie natiche.
In meno di 4 o 5 strusciate mi sento le labbra tremule,gli occhi socchiusi,brividi in tutto il corpo,il pisello durissimo…qualche strusciata ancora e ecco…sento come degli spasmi al buco del culo,come si dilatasse e richiudesse da solo per poi riaprirsi…le stesse contrazioni della sera precedente…ed allora gli dico “lo metta adesso…ade…sso…”
SSSCCCHHHllooooffff…ho dentrro la cappella!!!
E’ meraviglioso!meraviglioso!…stringo il bracciolo da romperlo…meraviglioso il cazzo nel culo!
“tesoro spingo ancora?”…”si…si…si”……..”sicuro che ti piace?”…”è…è… bellissssimo”.
Affonda…lento ma affonda…è bellissimo!!!Inarco il culo e lo muovo…mi viene spontaneo…
“lo metta…lo…lo…lo metta”.
Ed inizia a far tutto dentro tutto fuori tutto dentro…mugolo,gemo di piacere,mi scuoto tutta…accelera i dentro fuori e vado via di testa…godo immensamente ed in meno di tre minuti sborro come una fontana…e sento che mi esplode il culo!
Sento i suoi coglioni che mi sbattono sulle natiche,il buco del culo che mi si apre per riceverle meglio il suo cazzo…non ho mai goduto così intensamente e così tanto!!!
 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.