Vacanze molto… calde! 2

Vacanze molto… calde! 2

Spread the love

Il mattino seguente iniziò con una bella colazione ed un giro in spiaggia dove incontrammo i nostri amici Sara e Fabio e ci accordammo per una pizza a mezzogiorno.
Durante la pizza abbiamo iniziato a parlare del più e del meno ma dopo pochi minuti i nostri discorsi erano tutti rivolti al meraviglioso incontro in sauna del giorno precedente. Subito ci siamo trovati d’accordo per far si che anche gli altri giorni trascorressero caldi. Ad un certo momento Marco, il mio fidanzato, se ne esce con una proposta che non mi sarei mai aspettata:
– Perché subito dopo la pizza non torniamo in hotel, io me ne vado in camera con Sara e tu Fabio ti porti Manuela?
Restai un momento di sasso perché non pensavo minimamente ad un incontro separato, però l’idea di scoparmi Fabio pensando a Marco che si scopava Sara mi fece eccitare subito, già cominciavo a bagnarmi e dalle espressioni dei nostri amici capii che anche loro avevano avuto la stessa reazione.
Detto fatto, pagammo il conto della pizza e ci incamminammo verso l’hotel.
Per non destare sospetti, dopo aver preso le chiavi, ci siamo avviati accoppiati giustamente alle camere, lo scambio è avvenuto una volta usciti dall’ascensore.
Entrai nella stanza che era di Sara e Fabio ma in quel momento eravamo solo io e Fabio, Sara era nella mia stanza con il mio ragazzo.
Il tempo di notare che la stanza era la fotocopia della nostra e di voltarmi verso Fabio e lui era già con i soli boxer ed un rigonfiamento niente male!
Io invece ero ancora completamente vestita, una maglietta aderente ed una gonnellina corta corta. Fabio iniziò a baciarmi sul collo per salire fino all’orecchio, mi piaceva un casino come mi baciava! Io intanto con la mano gli stavo accarezzando il pacco che sembrava volesse scoppiare.
Dopo aver dato lo stesso trattamento anche all’altro orecchio stando sempre alle mie spalle, mi ha sfilato la maglietta, sotto non avevo il reggiseno, mi sono girata e ci siamo baciati appassionatamente. Poi lui è sceso, ha iniziato a baciarmi il collo scendendo sempre più fino ad arrivare alle mie tette che ha iniziato a baciare, leccare, succhiare…
I miei capezzoli erano di marmo! Mi stavo eccitando tantissimo e sotto la gonna ero già un lago!
Dopo un po’ di questo trattamento fantastico mi sono inginocchiata, gli ho tirato già i boxer e mi si è parato davanti un cazzo di belle dimensioni che dopo un paio di leccate ho subito fatto sparire prendendolo tutto in bocca. Da come mugolava il servizio che gli stavo facendo doveva piacergli molto.
Dopo un po’ mi sono staccata, mi sono tolta la gonna e sono rimasta in perizoma, un perizoma fradicio. Mi sono stesa sul letto e lui mi ha sfilato subito il perizoma e mi ha trovata perfettamente depilata. Ho allargato bene le gambe ed in un secondo aveva già messo la testa tra le mie cosce, me la stava leccando alla grande, ho iniziato a mugolare sempre più forte, ero partita, mi stava eccitando tantissimo!
Dopo un po’ mi ha fatto girare ed ha iniziato a leccarmi il culo, mi ha detto
– hai un bellissimo culo
ed io
– perché non me lo apri? Ficcamelo tutto dentro!
Lui non si è fatto pregare, l’ha posizionato ed ha spinto. Diciamo che, viste le mie abitudini, non ha fatto molta fatica ad entrare… Quanto mi piaceva! Fin che mi inculava con una mano stimolava il mio clitoride, mi stava facendo impazzire!
Dopo un po’ è uscito e mi ha girata dicendomi:
– adesso ti sfondo anche la figa! Però non vorrei che ti sentissi vuota di dietro… apri il comodino, guarda cosa si è portata Sara da casa
Già mi immaginavo… Ho aperto il comodino ed eccolo, un fantastico vibratore!
Me l’ha inserito sul culo e subito dopo mi ha sfondato la figa! Ero al settimo cielo, riempita in entrambi i buchi, stavo godendo come una matta!
Dopo dieci minuti di stantuffamenti Fabio mi ha avvisato che stava per venire, ed io:
– siii siiiii anch’io sto per venire! Vienimi dentro! Sfondami!! Siiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Godooooooo!!!!!!!!!!!!!!!
E contemporaneamente è venuto anche lui.

Devo dire che come scopata mi è piaciuta tantissimo.
Subito dopo ho iniziato a pensare al mio ragazzo che stava scopando con Sara, la cosa mi intrigava non poco.
Io e Fabio abbiamo pensato di andare a trovarli ma quando siamo arrivati avevano già finito pure loro.

Fabio e Marco si sono presi una birra dal frigobar e se la sono scolata tutta.
Marco ha proposto di andare in spiaggia a crogiolarsi al sole, Fabio gli ha subito fatto eco. Invece Sara se n’è uscita con:
– si si andate pure ragazzi, io e Manuela rimaniamo qui sole solette un po’, vi raggiungiamo dopo…

Ma questa è un’altra storia 😉