Il lavoro con l’ ex

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Il lavoro con l’ ex

Spread the love

– Ok … ciao ci sentiamo socia –
– Bacioni Nadia – risponde al telefono la Teresa
Questa volta lavoro da sola, la Terry non vuole girare per il suo ex, lo ha sempre detto
e adesso lo ha fatto.
Io non potevo rifiutare un altro ingaggio avevo gia’ dato buca tre volte al Manetti e quindi
sono qui nella villa della casa di produzione per girare una scena diretta dal Renato, il famoso ex …
Appena arrivata ho incrociato una vecchia conoscenza , sia chiama Simona credo che abbia 38/39 anni so che e’ sposata e madre di due figlie ma non smette di lavorare nel nostro mondo
E’ alta quasi quanto me, circa 175 cm , una terza abbondante, capelli e occhi scuri ci ho lavorato
parecchie volte nella mia carriera e senza mai avere problemi.
In orario sono arrivati tutti e per le 11.00 circa iniziamo a girare le prime scene, siamo in sei , tre donne e tre uomini , l’ altra ragazza e’ una ucraina di 30 anni circa , molto alta pure lei , bionda , una seconda scarsa e con un braccio tutto tatuato .
Gli uomini .. oltre al Renato , abbiamo due ragazzi spagnoli molto giovani e devo dire ben dotati …
– Ah pero’ – mi dice la Simona osservandoli tutti nudi e ci facciamo una risata
– Io prendo le autoreggenti nere a rete – dice afferrandole la ragazza ucraina
– Va bene , allora io mi metto quelle bianche , Nadia sono rimaste quelle rosse –
– Perfetto volevo proprio quelle – ribatto alla Simona
Ci sistemiamo con calze e scarpe dal tacco vertiginoso e andiamo sul set, li ci attende Roberto che
da regista e attore ci da le indicazioni su cosa dobbiamo fare.
Per prima cosa iniziamo con fare un pompino ai tre , a me tocca il Roberto , afferro il suo pene e lo
avvicino alle labbra, lo lecco e lo succhio lentamente mentre le altre ragazze si dedicano ai due
ragazzi spagnoli.
– Sei sempre la migliore – mi sussurra all’ orecchio mentre la mia lingua accarezza tutta la sua asta
dalle palle alla cappella.
– Su ragazzi un po’ di vita stiamo girando un video porno –
Mi stacco dal Roberto e aiuto la Simo a succhiare il cazzo del suo uomo, e’ grosso cavoli, ne ho visti di ben dotati ma lui e’ uno di quelli messo meglio.
Adesso ci mettiamo a novanta sul divano e gli uomini ci leccano le nostre patatine gia’ fradice
– mmm si dai continua cosi , che bravo – dico al Roberto
Anche se e’ lavoro mi piace un sacco farmela leccare, poi se uno e’ anche bravo e’ facile che
mi bagno tutta ehhhhhhh
Dopo 5 minuti ci fermiamo, Roberto deve riguardare il girato, si fa una breve pausa …
– Ragazze pronte poi si fa anal – ci dice l’ assistente
– Ok tesoro – risponde la Simona
– Donne sigaretta poi ci pensiamo, chi mi fa compagnia ? chiede la Vanessa
Inutile dire che la seguiamo e fuori nel giardino ci facciamo la nostra meritata boccata di ossigeno
– Usciamo solo con le autoreggenti e le scarpe ? – domanda la Simona
– Ma si , tanto se non ti vedono nuda in giardino ti vedono in video – rispondo ridendo e ci facciamo
una risata distensiva, parliamo 10 minuti del piu’ e del meno , pero’ simpatica la ragazza ucraina
non lo avrei mai detto a prima vista
– 5 minuti e si gira – arriva l’ annuncio di Roberto
– Andiamo a lubrificarci ragazze o sono dolori, i due ragazzi hanno un bel cazzone – dico io
– Ho visto, non sono lunghi ma porcaccia la miseria sono larghi – dice sorridendo la Vanessa
– Su Nadia che ne abbiamo presi di piu’ grossi – interviene la Simo
In bagno ci lubrifichiamo i nostri buchetti, io uso il mio inseparabile dildo anale , lo passo piu’
volte dentro e fuori prima di lasciarlo dentro per qualche minuto
Siamo intente a prepararci quando entra nel nostro spogliatoio il Matteo
– Buongiorno bellissima – dice e mi da bacio e mi sfiora il dildo con la mano
– Ma possibile che quando ti vedo hai sempre qualcosa nel culo –
– Ecco la solita battuta – come sei monotono, non cambi mai e ci facciamo una risata
– Be noi dobbiamo andare in scena se vuoi ti puoi gustare lo spettacolo dal vivo – dice la Simo mentre si sfila il suo dildo dal sedere.
– Certo sono qui per quello, buon lavoro –
Il Roberto ci spiega la scena, loro saranno seduti sul divano e noi donne porgendo loro la schiena
ci dobbiamo abbassare sui loro cazzi.
A me tocca il ragazzo spagnolo con il pene piu’ grosso – la mia solita fortuna – penso ….
La piu’ fortunata e’ la Vanessa che si mette davanti al Roberto, pure alla Simo tocca la spagna eheh
Al ciak iniziamo a succhiare i cazzi ai ragazzi per lubrificarli per bene poi ci alziamo, ci giriamo e ci chiniamo su di loro, c’e’ sempre da fare delle acrobazie, con i tacchi che affondano nel divano molle, riuscire a prendere il loro cazzo nel culo e’ una vera missione impossibile.
– AHHHH – ci sono dice con una voce strozzata la Simona
– Eccolo …. Ahhhh – ci sono pure io dico dopo vari tentativi
– Scusate ragazze datemi un attimo – dice mentre si alza e prende del lubrificante la Vanessa
– Tanto che aspettiamo scatta delle foto – non farci stare qui con i loro cazzi nel culo per nulla
dico un po’ stizzita al fotografo . – Procedi pure – autorizza la cosa il Roberto
La Vanessa dopo esserci lubrificata per bene riprova a sedersi sul cazzo di Roberto e dopo vari
tentativi ci riesce. – Era ora – dice scherzando il Matteo
I ragazzi iniziano a scoparci il culo senza sosta, il Roberto vuole anche che ci afferiamo le natiche
e al comando ci apriamo il piu’ possibile il culo.
– Wow che spettacolo , avete i culi sfondati ragazze – urla eccitatissimo il Matteo che senza chiedere il permesso sta filmando con il suo cellulare la scena.
– Ottimo , ci possiamo fermare – dice il Roberto e fa scendere la Vanessa dal sul cazzo
Mi sfilo il cazzo dello spagnolo dal culo e mi sento un vuoto – Cavoli era bello grosso – dico alla
Simona mentre cerco di valutare l’ apertura del mio povero sederino
– Non dirlo a me – ribatte – Un po mi e’ piaciuto ma ho sentito un male – mi dice mentre pure lei si massaggia il sedere martoriato
– Dai ora ci tocca bere un po di sborra e abbiamo finito – interviene la Vanessa
Ci mettiamo in ginocchio davanti ai ragazzi e loro ci vengono copiosamente in bocca, nel beviamo
quasi tutta e finiamo la scena che ci baciamo e passiamo gli ultimi residui di sperma tra le nostre bocce…….

 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.