Vacanza in famiglia

Vacanza in famiglia

Spread the love

È un pomeriggio di piena estate ed il sole picchia su un borgo toscano a pochi km da Firenze.
I miei genitori sono usciti dall’appartamento per visitare Lucca e non torneranno prima di sera.
Così per combattere il caldo io e mio fratello ci dirigiamo sulla piscina offerta dal posto. È isolata anche perché sono solamente altri due appartamenti oltre al nostro di occupati. Entriamo subito in acqua e giochiamo come dei bambini. Mi prende sulle spalle e ci buttiamo dal trampolino,ma riemersa non mi accorgo di essere rimasta in topless. Vedo mio fratello che mi fissa e ad un tratto raggiunge il pezzo sopra del mio costume e lo getta lontano nel prato. Mi chiede se mi vergogno per una cosa così banale e io controbatto. ‘’ Non ho nessun problema anzi come hai detto non è niente e sarei tranquilla anche senza il pezzo sotto ‘’ Sembra che ce l’abbia fatta a metterlo in imbarazzo e invece mi distrugge. ‘’ Allora che aspetti!‘’ So bene che la situazione sta degenerando ma presa dal momento mi sfilo il pezzo a tanga e rimango nuda. Con onestà anche lui rimane nudo e così siamo alla pari. Dall’acqua riesco ad intravedere la sua erezione e la cosa mi eccita molto. Usciamo entrambi dall’acqua ma cerchiamo di coprirci fino a raggiungere gli sdrai.
Una volta arrivati però mi ritrovo il pene a pochi centimetri e non riesco a frenare la mia voglia da troia. Una volta seduto sullo sdraio con il pene eretto mi inginocchio ed inizio a pizzicarli la cappella per poi ingoiare completamente. Finito il pompino facciamo cambio e con le gambe spalancate mi faccio leccare la figa da mio fratello.

 

2 thoughts on “Vacanza in famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.