Una separazione momentanea

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Una separazione momentanea

Spread the love

Mio zio Luca ha litigato con la moglie e venuto qualche giorno a stare da noi e unico posto letto matrimoniale in camera mia ho liberato metà armadio e settimino sistema i suoi indumenti e poi va in bagno si fa la doccia e esce nudo ha un bel corpo muscoli ben visibili e un cazzo che moscio fa paura la cappella grossa maneggiandolo asciugandolo si allunga e ha due palle grosse scendiamo a cena si parla e si beve io torno in camera e mi metto a letto solo con un slippino che aderente e mette in evidenza il mio culetto sodo liscio e giovane ho 18 anni senza peli e tanta voglia di cazzo ho fatto solo pompini a persone che trovavo nei parchi .Arrivato un po’ euforico si spoglia completamente nudo e infila sotto le lenzuola e io sono girato di culo tremo ma la voglia è tanta si gira e si rigira e cosi mi avvicino gli metto le mani una sul letto altra sulla coscia e aspetto lui allora piano piano si gira e appoggia il cazzo sulla mia mano mi giro di culo strusciandolo lui si fa sotto e appoggia il suo cazzone che duro sulle chiappe e lo struscia poi mi passa la mano come se mi abbracciasse e io mi faccio sotto verso di lui apro le gambe e il suo cazzone scivola nel solco delle natiche ,lui è completamente appiccicato da dietro il suo respiro sul collo ho brividi , mugolando come se stessi dormendo mi giro e gli metto le braccia sulle spalle e la mia faccia e la sua sono a pochi centrimenti il suo cazzone appoggiato sulla mia pancia e anche il mio eccitato preme nel slip la sua bocca la sento sulla mia calda e sensuale e la sua lingua che premeva e ho dischiuso e ci siamo baciati mi accarezzava e io avevo brivido le sue mani sul culo mi stringevano e mi baciava il collo le orecchie facendomi tremare e i capezzoli duri e dritti li mordeva poi si è staccato e ha preso la mia mano e la portata sul cazzone e lo afferrato e ha spinto la testa e lo succhiato e leccato e baciato poi mi ha baciato allargato le gambe e mi ha detto Sono il primo ? ho detto si fai piano ti prego e me lo ha bagnato bene e poi entrato mi ha fatto male ma poi scivolato tutto facendomi saltare e godere e mi ha scopato con bravura poi mi sono lasciato andare sono partita e lo fatto impazzire e ha goduto tappandomi la bocca urlavo di piacere , lo abbiamo fatto tutti i giorni mi aspettava nudo io tornavo e correvo in camera e mi faceva provare grosse emozione .Tornato dalla moglie ma quando possiamo ci vediamo

 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.