Stamattina ho riscopato mia nuora

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Stamattina ho riscopato mia nuora

Spread the love

Caspita! Non può essere più cosi. Dobbiamo smettere. L’abbiamo rifatto stamattina. E’ andata via proprio in questo momento. Si, perchè questa volta è stata lei a venire a casa mia. Mia moglie era gia uscita per andare in ufficio. Sicuramente anche mio figlio. Quando sento squillare il cellulare sono sotto la doccia e non posso rispondere. Quando esco dal box doccia metto l’accappatoio e guardo il cellulare. Leggo: chiamata persa Marina. La richiamo, magari ha bisogno qualcosa o non sta bene. “Che fai? Dormivi ancora?” “Ero sotto la doccia. Hai bisogno di qualcosa? Non So però se esco” “No stiamo a casa, con questo coronavirus non può venire neanche mia madre. Io pure ora ho finito di fare la doccia, sono ancora in accappatoio. Perchè non vieni?” “Sono in accappatoio e mi sto asciugando e poi non mi sembra una buona idea” “Ah, ho capito. Allora sai che faccio? Vengo io.” Quindi chiude e dopo un minuto sento aprire la porta. Loro hanno la nostra chiave e noi la loro. Le vado incontro. Lei è in accappatoio bianco, il mio è azzurro. Mi si avvicina e mi accarezza il viso chiedendomi se è il caso di stare soli. Le chiedo se è il caso di stare in accappatoio e lei: “Non è meglio? Stiamo più comodi. Ormai. Non mi dire che ti vergogni di me.” Ha uno sguardo strano, uno sguardo da vera troia. Le dico che non possiamo sbagliare di nuovo e lei invece infila la mano e prende il cazzo in mano. Le dico che non ho l’età per farlo ogni giorno e lei: “Vediamo, se sono brava io si.” Me lo mena e non resisto. Con l’altra mano si libera dell’accappatoio. E’ completamente nuda e prendo a palparle le tette. Il mio cazzo è ancora semiduro, mi seggo sul divanetto con l’accappatoio completamente aperto, lei si china e se lo sbatte più volte sul viso. Non ci vedo più dagli occhi e le dico di essere brava. Me lo lecca tutto, compreso le palle, esattamente come le avevo insegnato il giorno prima. La sua iniziativa mi fa impazzire e le dico di andare a letto. Mentre ci avviamo mi toglie l’accappatoio rimproverandomi come se mi vergognassi. A letto arriviamo vogliosi e ci cimentiamo in un frenetico 69 con lei sopra di me. Mentre gode dice che vuole che le lecchi il culo perchè ieri le era piaciuto. Gode come una matta e il mio cazzo non fa i capricci. Mi cavalca e il mio cazzo va a pieno regime. Fotte agitandosi come una pazza e i suoi orgasmi sono uno dopo l’altro. Si distende supina e glielo metto fra le tette. Cazzo! Ci sa fare! Mi dice che lo vuole di dietro come ieri ma io, vista la sua disponibilità, ho un’altra idea: mia moglie non me lo permette e allora lo faccio con mia nuora. Infatti vado più su e glielo metto in bocca. Voglio venire così e la scopo. Non le faccio capire che sto per sborrare e scarico tutto dentro la sua bocca. “Mmmmmmm, mmmmmmm.” Un po lo inghiotta e poi mi fa cenno di lasciarla libera. Non riesce nemmeno a parlare e scappa in bagno correndo. Ammiro il suo culo che rimbalza su e giù. Ritorna con un sorrisino incazzato e mi da dei pugni leggeri sul petto. “Questo dovevi fare? Ma quanto sei vigliacco!” Prendiamo tutto a ridere e ridendo mi rimprovera dicendo che lo voleva nel culo. Riprendiamo col 69 pre prepararglielo e, nel frattempo le dico si insalivare bene il cazzo. Glielo lecco bene, anche con la punta della lingua dentro e le ficco pure il pollice. Le piace e geme e poi dice che lo vuole dentro. Le dico di andare avanti e se lo mette nel culo cosi, cavalcandomi. Non è vonvinta ma ci riesce benissimo fino a farlo scomparire quasi tutto dentro di se. Gode da morire e raggiunge ancora un orgasmo. Dice di sborrarle dentro ed io invece le dico che voglio venire con una sega come si deve. Mentre mi sega parliamo e fra tante cose erotiche mi dice che ho un cazzo super. Prima di andare via ci slinguiamo a lungo davanti alla porta. Dice che stasera forse cenano da noi. “In ogni caso ci vediamo domani mattina. però vieni tu” dice. Come andrà a finire?

 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.