Schiava in famiglia

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Schiava in famiglia

Spread the love
Ho un marito Padre Padrone , un bel’ uomo non mi fa mancare niente , ma quando beve diventa una bestia e mi tratta come una puttana e devo soddisfare tutte le sue voglie , non nascondo che mi eccita più faccio resistenza e più diventa focoso e godo tantissimo . ormai è un gioco , In passato il nostro figlio il sabato lo mandavo ai nonni cosi non poteva assistere alle incursioni notturne , ora ha 18 anni e al suo compleanno festeggiato in un locale , io sono tornata prima a casa , e verso le due sono rientrati ubriachi , mi sono alzata e ho fatto il caffè erano in salotto sbragati che ridevano Donna mi ha chiamato Mio marito , vieni qui che tuo figlio oggi è maggiorenne dobbiamo festeggiare , portaci da bere , ho versato il liquore e mentre stavo allontanandomi mi ha presa per i capelli , e bloccandomi ha iniziato a toccarmi davanti a Stefano nostro figlio che rideva Adesso ti faccio vedere come devi trattare la tua donna e lei deve ubbidirti , Vedi ancora un corpo sodo e ben fatto stringendomi i seni e mettendomi una mano davanti , poi mi ha spinta in ginocchio e tenedomi la testa bloccata la strusciava sul pantalone dicendomi lo senti e come ti piace quando ti sbatto e troia ? FERMO CHE FAI C’E’ TUO FIGLIO CHE CAVOLO STAI FACENDO SMETTILA DAVANTI A TUO FIGLIO , Ora che anche lui impari a trattare le donne ,mi ha tolto i vestiti ero nuda mio figlio che rideva e mi guardava occhi sbarrati , e si toccava il cazzo , mio marito che cacciandosi il cazzo fuori me lo ha spinto in bocca e sbattendolo sulle mie guancie e tirandomi i capelli urlando me lo ha infilato in gola e lo spingeva , Vieni Toccata senti i seni come sono turgidi , e mi sono trovata mio figlio che toccava e leccava i capezzoli e si spogliava completamente , anche lui come il padre era messo bene grosso e duro superava i 20 cm mi ha preso la mano portandola sul suo menbro e lo stretto ma facevo resistenza e anche lui con la forza me lo faceva stringere ,dai donna svergina questo ragazzo fallo uomo , e si è allontanato mi ha abbracciato baciandomi e io lo assecondato le sue mani che mi toccavano dietro e avanti e ansimava e mi diceva Ti amo mamma fammi felice e ci siamo sdraiati poi mi sono diretta sul suo cazzo , e lo baciato guardandolo occhi chiusi e mugolava dal piacere , poi lo ingoiato fino alla radice ,e lui tremava , gli ho leccato le palle e poi il solco mi sono girata su di lui e gli ho detto Dai succhiala e leccala ,la sua lingua dentro , con le dita me la allargava , poi me lo sono trovato sopra mi aperto le gambe e ha appoggiato la cappella era imbarazzato ho allungato la mano e ho fatto strada dentro di me , mi sono allargata tutta e mettendogli le mie gambe sulle spalle cosi poteva entrare tutto lo tirato a me ha iniziato a muoversi dentro e fuori , il piacere saliva strusciava il suo bacino dandomi colpetti sul clitoride che mi ha portato a godere dai spingilo tutto sto per godere dammelo tutto e mi baciava mordendomi le labbra e di colpo ho avuto orgasmo urlayo e gemuto e tremavo tutta e da sotto spingevo per avere il massimo piacere ,avevo dimenticato mio marito guardando era seduto sul divano con il cazzone duro , soddisfatto mi ha mandato un bacio strizzandomi occhio , ma mi sono sentita girare e mettere a pecorina e il cazzo entrare da dietro e colpi secchi e le sue mani sui seni fino a che si è irrigidito e urlando ha scarito il suo piacere e abbandonandosi sopra di me , facendomi sentire i suoi battiti forti , poi è venuto il porco mi ha sfilata da sotto e sdraiandosi mi ha fatta salire e sculacciandomi le chiappe salivo e scendevo le sue m ani mi strizzavano i capezzoli godi cagna adesso hai due bei cazzoni da soddisfare sei contenta cosi sarai sempre piena , da adesso dovrai farci godere tutte le volte che abbiamo voglia e dando un colpo secco da sotto massaggiandomi sotto mi ha fatto avere un orgasmo dove mi sono lasciata andare a urlare il piacere e lui il suo dentro di me , mi sono tolta e sdraiata mi ha messo le dita nella fica e me la ha passate in bocca dicendomi lecca il seme dei tuoi maschi puliscimi le dita , mi sono recata nel bagno a rinfrescarmi a lavarmi dentro , li ho trovati nel lettone matrimoniale sdraiati nudi mi sono messa al centro e ha turno li ho leccati e si sono eccitati , mio figlio si è infilato tra le mie gambe e mi sono seduta sulla sua bocca , e intanto succhiavo altro , la sua lingua anche sul buco del culo infilava le dita ,poi mi ha spinto facendomi sedere sul cazzo del Padre e lui dietro spalmandomi la saliva poi ha appoggiato la cappella sul buco e tenedomi stretta e tirandomi per i capelli a mo di cavalcata mi ha inculata avevo due cazzi , che si muovevano dentro di me e dandomi il massimo piacere che mi sono lasciata andare a gesti e mugolii e mi hanno schiaffeggiata le chiappe facendomi godere e io a loro lo sperma che mi colava e loro che lo raccoglievano portandolo alla mia bocca e facendomelo leccare e succhiare e ingoiare , stanchi ho dormito con loro , Adesso sono la loro schiava quando torna mio figlio dalla scuola mi manda un messaggio e mi dice farmi trovare pronta che come entra devo essere sua , sono nuda con solo il grembiule i tacchi alti , e faccio finta di cucinare lui come entra , mi viene da dietro e mi appoggia il cazzo duro e mi bacia e mi strapazza i seni poi scende mi inarca e mi lecca appoggia una gamba sul piano e infila la lingua dentro e ha imparato a muovere le mani sul clitoride e infila le dita dentro scopandomi forte e facendomi bagnare , poi mi abbassa e mi pianta il cazzo dentro sia in fica che in culo e mi fa godere forte ,e poi quando sta per venire mi stacca e mi fa inginocchiare spruzzandola tutta in gola e poi mi bacia , Il padre la sera quando torna entra in doccia e vuole che lo lavo e poi mi sbatte sotto il getto e mi chiede cosa ho fatto con il figlio e si eccita al racconto , poi il sabato sera mi prendono i insieme infilandomi anche dei cazzi finti mentre li succhio il cazzo io sotto a gambe aperte il cazzo finto che si muove dandomi piacere e procurandomi orgasmi da svenire , sono la loro schiava

 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

5 thoughts on “Schiava in famiglia

  1. ottanta3

    bruttissima realtà, non sono uomini ma esseri mostruosi, lo dico da uomo che ha ricevuto l’iniziazione sessuale da una zia, mi ha insegnato tutto e fatto capire tutto di come vanno rispettate le donne che conoscono il linguaggio dell’amore meglio di chiunque altro essere vivente, mi diceva amami non farmi del male, rispetta la mia persona le mie esigenze parlami chiedimi tutto ciò che desideri ma parlami con amore e d’amore e da me donna riceverai tutto e molto di più di ciò che puoi immaginare.

    Il mondo femminile è parallelo al nostro ma più complesso, è delicato, sensibile, raffinato anche se a volte ci appare incomprensibile è comunque inscindibile dalla nostra vita, usa il linguaggio dell’amore e comprende logiche nello stesso linguaggio.
    E vero tutto, i suoi insegnamenti sono stati fondamentali nella vita di adolescente, ragazzo e uomo costruendo relazioni con le donne senza grossi problemi, anche in ambito sessuale alle mie donne ho chiesto di esaudire desideri sessuali anche i più hard dialogando con rispetto aspettando i loro tempi, senza insistenze, senza farle del male fisico o psicologico, mi hanno accontentato rendendomi un uomo completo.

     
    1. release

      forse hai ragione ma anche le femmine non scherzano con il sesso, mio sorella ha su di me un potere incredibile, mi stuzzicava passeggiando per casa seminuda, premetto che ha 19 anni io 28, ma anche se siamo fratelli a me attizzava lo stesso, mi facevo la mia raga in certi casi mi sparavo seghe per sbollentare ma servivano a poco con quella bellezza di figa come una foto modella, la stronzetta aveva architettato tutto per farsi regalare tutto quel che i nostri genitori non le davano, vestiti, borse, lingeria, trucchi e profumi e per finire estetista e quant’altro le serviva per essere alla moda e sempre bella da far arrapare maschi e anche un paio di ragazze lesbiche che la corteggiavano, la stronzetta sapevo che la osservavo e mi eccitavo anche quando mi passava vicino lasciandomi sentire il suo profumo di femmina, cazzo se mi ribolliva il sangue e quella fatidica volta preparata da lei con ogni dovizia e particolare mi sparò una sega nella sua camera da letto, da quel momento ogni tabù era scomparso ma rimaneva in me un pizzico di disagio, ma fu lei con maestria e naturalezza in un momento di intimità ma di mia titubanza a passarsi due dita sulla figa e farmela annusare, sono partito come un razzo esaudendo ogni suo desiderio.
      Così sono nella sua mani, anzi sue dita profumate di quel nettare migliore di qualunque altra cosa ci possa essere su questa terra.

       
  2. fred

    e chi non ha mai minimo pomiciato con una cugina? Credo tutti quelli che l’avevano bona!
    Io so uno di quelli tra tante una bona ma bona veramente c’era e gli ho fatto capì che per lei avrei fatto di tutto, daje e ridaje s’è concessa in cambio di regali e soldi, che figata da urlo quando le ho messo le mani addosso per accarezzarla e poi svestirla, sorrideva ridacchiava e si divertiva io impazzivo solo a sentire la sue pelle calda e liscia e poi i primi baci dati alla rinfusa qua e la dove mi capitava, bocca, collo, mani, tette, fianchi, piedi, chiappe su quel cespuglietto di peli che emanavano effluvi da sballo, allora chi ci pensava alle malattie si faceva ebbasta, non sapevo molto di femmine e poco della figa, l’odore era invitante e mi fu naturale baciarla e poi leccarla con una tale facilità da sballarmi la mente, solo dopo ho capito quanto aveva apprezzato e goduto dei miei baci quando il giorno ci incontrammo dicendomi che pensava alla resa prima di quanto gli era piaciuto il sesso orale, da quel giorno diventai un esperto della patata almeno quella di mia cugina, sapevo tutto della sua intimità perfino quando arrivava il ciclo e quanto le durava, volevo sapere per non perdermi nulla di lei, anche se si depilava e con cosa, le prime volte si scocciava a questo argomento ma poi pino piano ci prese gusto pure lei, non pensava che un maschio fosse così curioso come una femmina, erano comunque argomenti da femmine… ma a me lei mi appassionava, ancora oggi dopo oltre 15 anni con qualche sorriso le faccio capire che mi piacerebbe ricominciare, ma non vuole è sposata. Peccato perchè qualche affondata con la lingua gliela darei volentieri, vorrei riassaporarla, sarebbe per me l’elisir di lunga vita.

     
  3. Filumeno

    Certo il sesso in famiglia è il più bello. Immagina di avere tua sorella che da bimba sta diventando donna, vedi le punte delle sue tettine che si stagliano dalla magliettta. Filu, mi chiese un giorno, ma tu fai quelle cose lì a tua moglie? Aveva trovato un mio album di nudo/porno. Certo risposi e se vuoi lo faccio anche a te- Rise ma qualche giorno dopo chiese me le faresti davvero? Ebbene due ore dopo la mia sorellina era felice come una Pasqua, le avevo leccato la sua fica ancora priva di peli, per oltre mezzora. Ora mia adora ed è se vogliamo la mia schiava volontaria.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.