Il mio Amante è mio fratello

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Il mio Amante è mio fratello

Spread the love


Viviamo con nostro Padre lavora e delle volte sta fuori anche per qualche giorno io Letizia 17 anni e mio fratello Samuele 19 anni viviamo da soli ognuno ha suoi compiti per la casa abbiamo delle regole messe da nostro padre Non possiamo invitare gente a casa e bere e fare casino perdiamo agevolazioni il motorino la macchina e la paga settimanale , Erano le tre notte faceva freddo e un temporale con forti lampi e tuoni ero rannicchiata sotto le lenzuola e tremavo tutta quando un scoppio enorme ha fatto tremare la casa mi sono alzata e sono corsa in camera di mio fratello e urlando mi sono ficcata sotto le coperte e lo abbracciato e lui era nudo mi ha stratta dicendomi dovevo stare calma e chi ci stava lui mi proteggeva e la mia faccia sul suo petto muscoloso e tremavo la sua mano sulle mie spalle mi rassicuravano dicendo che tra un po sarebbe passato e mi dava i bacetti sulla testa le mie gambe accavallate sentivo qualcosa che si muoveva caldo Samy ho paura tremo tutta e lui appoggiato la mano sul petto dicendo mamma come ti batte il cuore piccola mi tirava su di lui , Ma dormi nudo ? Si perché tu no , il suo cazzone duro che strusciava sulla coscia io avevo una camicietta e una mutandina larga Di colpo un tuono fortissimo ha fatto tremare la casa e andata via la corrente ho urlato e mi sono stretta a lui aiuto proteggimi mi ha fatta mettere sotto e venuto su di me mi teneva le mani ferme e il suo cazzone sulla pancia io lo stringevo al collo ero diventata rossa e cercavo di scansarmi e mi ha guardata lo sai che sei proprio bella sei una donna Ma che dici zitto scemo Sei meglio delle mie compagne di scuole magari avessero un seno piccolo e sodo come il tuo Dai che dici Vero grosso e pendente e ha appoggiato le mani a coppe vedi lo tocchi e non si muove e sta su da solo e senti i capezzoli sono duri e ha passato la lingua facendomi tremare che fai scemo dai lascia stare e leva qul coso duro tra le gambe Sc ommetto che non sei mai stata con un ragazzo vero ? lo sai che Papa è terribile non vuole che frequenti i ragazzi ci sta uno che mi piace tanto mi guarda e mi manda bacetti ma ho paura che rimanga deluso che non so baciare e mi prenderebbe in giro con i suoi amici Sai come si bacia te lo insegno io apri la bocca e lascia fare a me ma ci vuole passione e la voglia e il trasporto mi ha tirata in piedi fuori dal letto e mi ha abbracciato chiudi occhi e lasciati andare ha infilato la sua lingua dentro e la fatta ruoteare e mi ha accarezzata la schiena e il seno e poi sotto passando la mano tra le labbra piano piano sentivo dei brividi specie quando mi leccava il collo e i seni mi ha spogliata e ci siamo sdraiati mi ha preso la mano e la portata al suo cazzone grosso facevo fatica a stringerlo era caldo duro mi faceva vedere come dovevo muovermi segandolo mi ha stesa e leccato il mio corpo e sceso aprendomi le gambe con le dita giocava tra le labbra della fica sentivo che mi piaceva poi la lingua e poi ha iniziato a massaggiarmi sentivo un languore e un calore salire mi ha bloccata e leccando forte ho visto un lampo e un forte piacere ho mugolato e mi sono stretta a lui singhiozzando non avevo mai provato tanto piacere e le sue dita si muovevano bagnate mi ha fatto sedere sul letto e in piedi davanti a me mi ha avvicinato la bocca e mi ha detto adesso fallo anche a me leccalo e succhialo dai piccola vedrai che ti piacerà e cosi piano lo fatto scivolare in bocca e lo preso quasi tutto in gola , mi toccava sotto tenendola bagnata poi mi ha abbracciata e ci siamo stesi le mia gambe aperte sotto di lui mi ha baciata e ha messo il cazzo dentro piano sapeva che ero vergine ha cercato di fare piano fermandosi poi ha dato un colpo secco e ho sentito uno strappo e un dolore lo stretto e ho urlato aggrappandomi a lui mi ha baciata e tenendomi ferma sotto di lui si è mosso dopo un po anche io mi muovevo verso di lui e mi chiedeva come stai ? ti faccio male ? Vaiiiii sono tua fammi godere come prima ti prego e lo ha affondato tutto e ho goduto come una cagna in calore e alla pecorina e appoggiata al muro lo preso e ho goduto siamo rimasti abbracciati fino al mattino . adesso come torniamo a casa non vediamo ora e scopiamo

 

4 thoughts on “Il mio Amante è mio fratello

  1. Oreste

    Mirabile e scritto benissimo. Bella l’attesa del momento culminante, mi ha fatto ricordare quando la mia sorellina di 11 anni mi chiese sfacciatamente se anch’io baciavo mia moglie in quel modo. Le risposi insegnandole praticamente come si fa. ebbene non l’ho voluta penetrare, ma lei ogni volta che si stava soli, mi stuzzicava . Dopo parecchie volte, avendo preso più confidenza col mio sesso, volle sentirselo sulla fessurina senza peli. Come dissi non l’ho sverginata, ma è stato molto eccitante farle passeggiare la mia cappella sulla sua fica vergine. Rimpiansi di non averla scopata perchè seppi che la dette poi ad un tipo cretino alla decima potenza.

     
  2. Cindy

    per me era naturale segare mio fratello maggiore, con me era dolce e mi faceva molti regali e mi convinse con autorevolezza, poi scoprii che mi piaceva eccitarlo e tenerlo in mano per farlo impazzire, era l’unico momento in cui io padroneggiavo, cioè comandavo io lui, mi ha rispettata sempre non mi ha mai umiliata ho chiesto altre cose, solo segarlo con le mia mani vellutate con le unghie smaltate di rosso.
    Se oggi conosco i maschi lo devo a lui che mi ha permesso di capire quanto sono semplici sessualmente.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.