Con mi madre al matrimonio di mia cugina

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Con mi madre al matrimonio di mia cugina

Spread the love

Leggo spesso racconti sull’incesto, alcuni scritti benissimo altri di pura fantasia, e si legge
con rispetto è.

Ne volete una vero? ve la faccio breve.

Andammo con mi madre al matrimonio di mia cugina, fuori Roma, festa bellissima, pomeriggio caldissimo e cibo buonissimo.
Alle 17:40 io ero ubriaco fradicio e tutti se ne stavano andando io ubriaco ma in grado di guidare (QUESTA E’ LA CAZZATA NUMERO UNO) vado a prendere la macchina, mia mamma mi aspettava al cancello d’estate.
Quando arrivo, saluto gli zii, amici e parenti vari e chiamo mia madre anche lei abbastanza ubriaca che rideva qua e la.

Io ero in pantaloni giacca e camicia, lei vestito lungo aperto sulla schiena e sandali.

montiamo in macchina e parto, io guidavo e le guardavo la scollatura, lei rideva e mi dava i pizzichi e rideva, poi ai semafori le guardavo i piedi dai sandali e lei rideva e mi diceva “ahhahhaa porcoooooo” ecc ecc

Morale della favola tra una battuta e l’altra, arrivati avanti a Roma Fiere ci siamo fermati in parcheggio sotto un ponte pedonale.

io ero ubriaco ed in tiro, lei prendeva fuoco, le tirai su una gamba e cominciati a toccarle i piedi, lei ansimava molto forte, abbiamo cominciato a toccarci e pomiciare a lingua dura come due cafoni qualsiasi.

una sensazione tra proibito/eccitazione e nausee, quel punto con l’ansia a 1000 provo a tirarlo fuori, come lo tocca neanche due secondi e comincio a sghizzare ovunque sul cruscotto, lei lo teneva con la mano immobile.. poi disse basta basta via!!!

uscimmo dalla macchina sconvolti, io tremavo e lei con un mezzo attacco di panico.

La sbornia passò in 3 minuti netti.

Ripartimmo in macchina e nessuno parlò più di quella storia,

Morale della favola? belle le storie, ma poi ai fatti è molto diverso, almeno per me.

 



One thought on “Con mi madre al matrimonio di mia cugina

  1. rubens

    io l’ho fatto con mia zia (divorziata) la madre della sposa, era su di giri per la gioia di vedere la figlia felicemente sposata, per la cerimonia e la festa riuscita benissimo che gli era eccitata a tal punto che desiderava scopare, ci incontrammo nel corridoio che portava ai bagni, ci abbracciammo dalla contentezza, mi strinse forte e ci baciammo sulle guance e poi d’istinto lei sulla mia bocca, io rimasi attaccato a lei mi piaceva sta cosa particolare molto erotica, io all’epoca avevo 26 anni la zia aveva 57 anni ben portati, poi era perfettamente truccata e vestita divinamente, avevo un ottimo profumo come potevo non recepire il suo “richiamo” erotico e sessuale? Impossibile! Allora ci siamo imbucati in un ripostiglio e li ci siamo fatti una sveltina, stavo come un matto e glie l’ho ficcato nelle figa umida senza profilattico, tre minuti forse cinque di scopata e poi via io nel bagno dei maschi e lei delle femmine per risistemarsi, poi durante la festa ci guardavamo con circospezione, tentammo di parlare dell’accaduto, ma tra il casino della festa quasi 600 invitati non c’era modo di dialogare, riuscimmo solo a concordare di vederci e parlare l’indomani dopo la partenza per il viaggio di nozze della figlia, sarebbe rimasta da sola in casa, parlammo della sciocchezza che facemmo, che era dovere di dimenticare tutto per il bene di tutti, io però non ero convinto, mi era piaciuta parecchio quella scopata sopratutto non pensavo che una donna di 57 anni mi potesse piacere più della mia trombamica, lei rimase perplessa della mia confessione, ma non volle continuare per paura, aspetti morali ecc…, non persi la speranza e di buon accordo evitammo di parlarne ancora, però incominciai a corteggiarla con circospezione e delicatezza, capivo le sue paure ma intuivo essendo divorziata e senza un uomo che avesse necessità anche lei, insomma in poche parole passarono oltre 4 mesi prima di poter allacciare con lei una relazione sessuale abbastanza stabile basta molto sull’affetto reciproco ma anche sulle più animalesche ma naturali pulsioni erotiche e sessuali che un uomo e una donna possono manifestare.
    Lo scrivo senza dubbi, avere una zia disponibile a questi rapporti è una fortuna sfacciata, meglio di una fidanzata, di una moglie e scusate il paragone meglio della migliore escort al mondo, queste sono donne da santificare per tutta la vita.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.