Venditore ambulante

Venditore ambulante

Spread the love

Al mare poca gente ,parcheggiato mentre prendevo lo zaino ,tra le dune dall’ altra parte della strada in mezzo alle dune , due exstracomunitari che sistemavano abiti su un carretto per poi andare sulla spiaggia a vendere , ho lasciato lo zaino con il cell e portafoglio e mi sono avventurato nelle dune ,avevo solo asciugamano sulle spalle ,sentivo le voci ,cosi mi sono avvicinato e ne sentiero davanti a me uno dei due che stava pisciando , mi blocco e lui mi vede e sorride e si sgrulla il cazzo , ma non se lo nasconde , anzi me lo mostra piano piano che si eccita .poi mi fa cenno di avvicinarmi , vado e me lo mostra , lo prendo in mano e grosso e lungo nero ,sento dei brividi nel momento che mi palpa il culo , poi dice qualcosa in arabo ,e dopo 5 minuti sento u n rumore e viene anche altro ,giovane anche lui col cazzone in mano , io inginocchio che succhiavo e cosi li avevo tutti e due leccavo e succhiavo , il piu’ grande mi aveva calato e tolto i pantaloncini e infilava le dita nel culo me lo allargava e io godevo ,mugolavo e gemevo come una cagna ,mi ha tirato su e piegato a 90 succhiavo e di colpo mi ha sputato nel culo e infilato il suo cazzone ,spingendolo tutto dentro , ero al settimo cielo ,avevo il cazzo mi sbatteva sulla pancia poi quando ha visto che ero bello aperto e grondavo liquido dal culo , ha fatto sdraiare ,il giovane io sopra e lui dietro che mni hanno voluto fare la doppia penetrazione , hanno fatto un po’ fatica ma poi li ho avuti tutti godevo come una porca incitavo a spaccarmi il culo , che li avrei fatti godere con tutto il culo ela bocca e se portavano amici mi facevo scopare davanti a loro avevo tanta voglia di cazzo che ho sentito il piacere salire e ho sborrato senza toccarmi ,e loro anche , pulito alla meglio con la sborra che mi colava lungo le cosce , sono scappato col cuore che mi batteva e tanta soddisfazione avevo lasciato il n del mio cellulare che se avessero ancora voglia mi chiamavano e io correvo anche con altri insieme a loro ,il giorno dopo squilla il telefono rispondo era Azuz che mi chiedeva se la sera verso le 9 potevo andare nello stesso posto perché dormivano li e portare delle birre ,e cosi la sera sono andato in canottiera e uno pantaloncino corto , mi sono infilato nella duna e ho percorso il sentiero fino alla radura , erano li con altri due marocchini , abbiamo bevuto e sdraiati sui lenzuoli ,hanno cacciato i cazzi mi hanno messo al centro a carponi che mi spostavo a leccarli e succhiarli nudo a culo in mostra e le loro mani che me lo strizzavano ci sputavano la saliva , uno me lo ha leccato per bene , e poi a turno i loro cazzoni dentro , mugolavo e gemevo il mio cazzo duro era pronto a venire qualsiasi momento mi hanno sborrato in gola e in culo varie volte ,uno di loro venuto dentro continuava a stantuffarmi fino a schizzare di nuovo , io ero venuto tre volte ,mi hanno fatto di tutto due cazzi insieme e mi tenevano per le gambe ,e mi facevano scendere sui due cazzi sotto entravano dentro spaccandomi tutto , stanco e dolorante mi sono vestito e sono scappato , avevo avuto il massimo del piacere ,le gambe mi tremavano , sotto la doccia mi sono di nuovo eccitato ripensando ai cazzoni e per 4 volta sono venuto , non vedo ora che squilla il cell ,

 

2 thoughts on “Venditore ambulante

  1. Corrado

    Adoro farmi inculare da un camionista uno che ci sa fare sono andato al club prive’ guardando nei camerini vedo un uomo sui trentacinque anni con un bel cazzo sui venticinque cm mi fa cenno di avvicinarmi io mi avvicinò mi disse sdraiati accanto a me mi sono sdraiato accanto a lui mi Abbraccia stretto mi bacia in bocca poi lui mi disse adesso succhialo prendilo in bocca che dopo tinculo prendo in bocca il suo cazzo in bocca ma poco dopo quel porco cominciò a pisciare in bocca con le mani mi teneva la testa sul suo cazzo dovetti berla tutta era un po’ salata ma molto buona poi mi viene dietro mi disse alza un po’ il culo mi penetrò avevo il suo cazzo nella mia pancia lo sentivo dentro cominciò a pompare molto forte poco dopo mi disse voglio sborare in bocca lo tirava fuori dal culo me lo diede in bocca cominciò sborare mi diete cinque grandi spruzzi di sperma molto buona

     
  2. Stefano68

    L’altro giorno ho conosciuto un tipo in una chat di incontri gay, abbiamo parlato un po e poi ci siamo dati appuntamento mi dice porta un paio di birre.
    Arrivato lo faccio salire in macchina mi indica la strada e arriviamo in un luogo appartato spengo la macchina e cominciamo un po a parlare.
    Beviamo una birra e dpo comincio a baciarlo sul collo e gli comincio a massaggiargli il pacco.
    Apro la zip dei suoi pantaloni tiro fuori il suo cazzo e lo prendo subito in bocca.
    Sono stato con il suo cazzo in bocca per venti minuti sempre a spompinare e senza mai farlo uscire tanto che alla fine mi faceva male.
    Ad un certo punto ho sentito un fiotto di sperma inondarmi la gola e subito dopo altri schizzi che ho ingoiato fino all’ultima goccia.
    Lui è rimasto soddisfatto e devo dire anche io.
    La prossima volta gli darò il mio culo e mi farò venire dentro…
    A me piace troppo la sborra.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.