L’aperitivo

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

L’aperitivo

Spread the love

Finalmente era venerdì sera e sarebbe venuto da me a cena e dopo sarebbe rimasto a dormire ! Erano le venti quando arrivò tutto infreddolito per essere venuto in motorino . Lo abbracciai a lungo per riscaldarlo . Era bellissimo alto, corporatura massiccia da sportivo con un possente torace e braccia muscolose, un viso con lineamenti maschili e con occhi di smeraldo ed un sorriso candido, insomma stupendo ! Dopo aver sistemato le sue poche cose si cambiò mettendosi più comodo indossando una felpa mimetica e ci stendemmo sul letto a far finta di guardare la TV . Dopo pochi secondi le nostre bocche erano incollate e le nostre lingue intrecciate . Era così tanto tempo che non ci baciavamo così appassionatamente e tutto il nostro desiderio l’uno dell’altro cresceva a dismisura . Non ricordavo più quanto tempo era passato dall’ultima volta che avevamo fatto l’Amore e non vedevo il momento di essere tutto suo . Ci baciammo per un tempo infinito, poi come sempre inizió a cercare il mio piccolissimo membro e cominciò a giocarci . Sapevo quanto gli piacesse toccarmelo e masturbarmi e quanto lo eccitasse e poiché desideravo essere suo non interferii nei suoi desideri .
In pochi secondi ci ritrovammo nudi e abbracciati ed i nostri corpi si cercavano e si desideravano . Una vera eruzione di passione e di desiderio ci possedeva . Mi si stese sopra ed iniziò a baciarmi dappertutto facendomi godere incredibilmente. Conosceva esattamente i miei punti più erogeni e non aveva intenzione di smettere di farmi eccitare ! Mi morse i capezzali, mi baciò i fianchi accarezzandomi con il suo viso con la lunga barba che mi raspava la pelle eccitandomi . Scese all’interno cosce e continuò leccandomi tutto e prese in un boccone il mio mini pisello e lo consumò avidamente . Mi alzò le cosce e mi leccò il culo per poi infilarmici dentro quasi tutta la mano continuando a tenere in bocca il mio pisellino . Godevo incredibilmente e con un movimento brusco mi penetrò . Eravamo uno di fronte all’altro uniti dal suo grosso membro dentro di me e le mie cosce sopra le sue dure come il marmo . Quella posizione era la mia preferita . Non si muoveva ed inizio a masturbarmi con veemenza . Sapevo quanto lo eccitasse ma non resistetti e gli feci capire che lo volevo . Mi strinse le cosce ed iniziò a muoversi prima lentamente e poi sempre più violentemente . In quella posizione il suo Cazzo grosso e lungo creava un attrito nell’entrare che mi faceva impazzire dal godimento ! Alzai lo sguardo e vedere quel bel giovane, il suo corpo perfetto, il suo torace possente, la armonia dei suoi movimenti nel possedermi mi rendeva felice. Dopo pochi minuti vidi il suo viso contrarsi mentre il suo Cazzo mi penetrò con un movimento brusco e fermarsi e svuotare dentro di me tutto il suo carico di caldo seme ! Distrutti e Felici ! Rimase qualche secondo fermo appoggiato alle sue braccia aprì gli occhi e mi sorrise . Quel giovane bello come il sole era il mio Uomo ! Si stese al mio fianco e mi abbracciò e mi bisbigliò
“ l’aperitivo mi è piaciuto ora …ceniamo ? “

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.