Con Roger e Joseph.. in montagna..1

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Con Roger e Joseph.. in montagna..1

Spread the love

Roger programma una tre gg in montagna,un bel giro dove valichiamo tre passi e 5 malghe….Dove prenota….Ma poi decide di andare in qualche bivacco,ce ne sono diversi e in buon stato…..Rivolto a me seduto sul divano in pantaloncini jeans stralisi e cortissimi,mi disse:”Sai non andiamo da soli, (mi girai e lo guardai con occhi spalancati,chissà quale sorpresa)ho invitato anche Joseph e Walter,mi han dato l’ok,sei contento???”…Inghiottìì saliva e strizzai gli occhi,mi toccai cazzo e culo….E risposi:”Ok Roger,vedo che non ci son alternative e che hai deciso tutto tu,avrei voluto con te solo,noi due soli“”…Roger lascio carta e penna,cartina e cellulare e si avvicinò a me, si sedette accanto,mi strinse a se,io lo abbracciai dicendoli all’orecchio…”Vorrei solo te,io amo solo te, ma se non vuoi cambiare va ok…”….Attendevo la sua risposta dopo le sue effusioni e le sue carezze che andavano all’inguine e si fermavano all’ano che delicatamente perforava“Per questa volta va così,la prossima andremo da soli,in Toscana da Leo“Ok pensai a Leo,mi strapiaceva,le poche volte che lo frequentai con Roger,era simpaticissimo e pieno di delicatezza,mi avvolgeva pian piano e mi faceva suo ,che momenti insieme…Pieni di baci e di spermaVengo a noi,alla realtàPreparativi:zainetto con il cambio,busta igiene e scarpette….Indosso avrei messo scarponi,maglietta,giubottino,pantaloni di fustagno e in borsa anche i jeans cortissimi che a Roger piace indossi….Roger chiamò Walter e disse:”Walter ok,viene anche Joseph,ti va?Sei contento sento,vedi di attrezzarti e senza venir con doppioni,mettiti d’accordo con Joseph….A domani allora ,partiamo alle 4“…..Sentita l’ora strabbalzai gli occhi,senza dir niente,perchè quello che Roger decideva era e bastaMi alzai e mi diressi verso Roger alle spalle,volevo far l’amore, gli misi le mani sugli occhi e lui:”Insaziabile il mio Anusboy,mi prese di spalle e mi tirò verso le sue cosce,mi strinse,infilando le mani sotto i jeans,me gli calò,nudo mi sedetti sulle sue gambe,si alzò e in braccio,mi portò in camera,sul letto,mi distese e mi amò,mi fece suo girandomi a pancia in giù.mi cavalcò senza sosta,gridavo dalla gioia e dal dolore….Esplodemmo entrambi nello stesso istante e poi,poi ricomciammo…Pure io infilai il mio cazzo turgido dentro l’ano di Roger…Estasi di amore***

 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.