Un’esperienza travolgente

Un’esperienza travolgente

Spread the love

Sono sposata con mio marito da 15 anni, il nostro rapporto è molto buono e solido e dal punto di vista sessuale ci intendiamo bene. Non utilizziamo mai nessun sex toys, solo i nostri corpi, dalle mani, alla lingua, ecc.
Lui ogni tanto tira fuori l’argomento ma non trova il mio interesse e perciò il tutto finisce la. Anzi, finiva la…
Una settimana fa eravamo a casa entrambi e lui inizia a stuzzicarmi, vede che io reagisco bene e baciandoci mi porta in camera. Mi fa stendere sul letto e poi mi dice “oggi ti voglio far godere come non hai mai goduto”
Io lo guardo e gli rispondo con una voce calda e vogliosa “sono tutta tua”
Lui “ti fidi di me?”
Io “certo che mi fido!”
Lui “ok, perché adesso ti legherò” ed estrae dall’armadio delle corde.
Non mi aveva mai legata ma so che mi posso fidare e la promessa di farmi godere come non mai mi aveva eccitata parecchio. Lui, dopo avermi spogliata completamente, mi lega i polsi e le caviglio agli angoli del letto facendomi assumere la forma di una X ma le corda delle caviglie non erano tese. Prende 2 piccoli puff che avevamo in camera e me ne piazza uno sotto un ginocchio e l’altro sotto quell’altro. Ecco che ora erano tese. Ero praticamente con tutti i buchi ben esposti.
Apre di nuovo l’armadio ed estrae un tubetto, me lo avvicina facendomelo leggere, c’era scritto “lubrificante al gusto di vaniglia”
Me lo spalma sul buchetto posteriore ed inizia a leccarmelo. La sensazione è bella, poi ne spalma un altro po’ ed inizia ad introdurre le dita, una alla volta per abituarmi gradualmente. Non era la prima volta che facevamo sesso anale e pensavo volesse fare quello.
Dopo avermi dilatato per bene il culetto me lo spalma sulla vagina, inizia a leccarmela facendomi eccitare oltremisura, poi ne spalma ancora ed inizia ad inserire un dito alla volta fino ad inserirne 4 senza alcun problema.
Apre di nuovo l’armadio ed estrae un attrezzo che capisco subito cos’è, un vibratore. Ero piena di voglia, volevo il suo cazzo dentro di me, non quell’attrezzo! Lo guardo con aria interrogativa e vogliosa, lui mi dice di fidarmi di lui.
Me lo punta sul buco del culetto e, dopo aver spalmanto ancora lubrificante lo fa entrare un po’ per volta. Non mi piaceva più di tanto, preferivo il suo cazzo. Ma poi d’un tratto l’accende. Le vibrazioni erano abbastanza forti e molto eccitanti. Mi piaceva eccome! Tenendolo acceso inizia un piacevole dentro e fuori che mi eccitano sempre più.
Poi lo spegne lasciandolo inserito, va all’armadio ed estrae un altro vibratore, questa volta più grosso. Lo guardo con un po’ di timore perché pensavo che per il mio culetto fosse troppo grosso. Lui mi guarda e mi dice “fidati…”
Lo spalma di lubrificante e poi riaccende quello nel culo ed inizia ad inserirmi nella figa quello più grosso tenendolo spento. Quello dietro mi stava facendo impazzire e la sensazione di venir riempita anche davanti mi piaceva, mi eccitavo sempre più. Era però più fino del cazzo di mio marito.
Una volta inserito ha acceso anche quello. Incredibile! Stavo letteralmente impazzendo dalla goduria, avevo un vibratore in culo ed uno in figa che vibravano contemporaneamente.
Sento arrivare l’orgasmo, esplodo in un grido liberatorio. Lui non li spegne, li tiene accesi ed inizia un dentro e fuori alternato, ne estrae uno ed inserisce l’altro e poi il contrario. Mi stavo subito eccitando di brutto quando all’improvviso li spegne entrambi con mio disappunto. Torna all’armadio e ne estrae un terzo della stessa misura di quello che avevo già nella figa. Lo spalma di lubrificante, riaccende contemporaneamente gli altri due provocandomi una scossa di piacere indescrivibile. Tenendomeli dentro inizia ad iserire piano piano il secondo vibratore in figa. Entra un po’ alla volta ma senza problemi, tra il lubrificante ed i miei umori…
Una volta dentro accende anche quello. Arriva il mio secondo e potente orgasmo. Lui tiene accesi i vibratori, non ha finito con me. Estrae un vibratore dalla figa e lo punta al buco del culo. Un po’ alla volta è entrato e mi sono trovata con 2 vibratori nelculo. Mi piaceva da matti, stavo godendo alla grande. I miei umori avevano fatto una chiazza enorme sul letto.
Vedo mio marito che si cosparge il cazzo di lubrificante ed avvicina la cappella alla mia figa. Avevo 2 vibratori in culo ed uno in figa. Spegne il vibratore delle figa ma senza estrarlo come pensavo facesse, inizia ad infilare il suo cazzo nella figa assieme al vibratore spento.
Con un po’ di sforzo ma senza provocarmi dolore ce la fa. Ero veramente piena!
D’un tratto accende anche il vibratore della figa. Credevo di impazzire dal godimento.
Lui inizia un avanti e indietro con il cazzo strofinandolo sulle mie pareti vaginali e sul vibratore acceso. Anche lui gode da morire, la vibrazione lo eccita alla grande.
Andiamo avanti così un paio di minuti e poi veniamo di nuovo. Lui mi svuota dentro una quantità enorme di sperma.
Spegne i vibratori, ne estrae uno per volta iniziando dal culo e poi estrae anche il suo cazzo.
Ero sfinita, sudata da far paura, avevo goduto davvero come non mai.