Ultimo dell’ anno alla grande

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Ultimo dell’ anno alla grande

Spread the love
Siamo a casa di amici a festeggiare abbiamo brindato coppie e single io ho 30 anni e mi sono lasciato da 6 mesi la maggior parte sono euforici e parlano ridono e bevono ,Le donne tutte belle e eleganti ho ballato con alcune ma una mi ha scosso ballavamo e si strusciava sul mio cazzo e mi ha fatto eccitare ,Suo marito piu’ grande senza figli ,si sente annoiata e quando si appoggia sento i capezzoli duri che mi toccano i pettorali, mi sto imbarazzando , divento rosso ,e lei sorride e le dico che dovrei andare al bagno , guardandomi in giro lei mi dice , Vieni ti accompagno , la seguo e saliamo le scale e poi ancora un altro piano ,apre una porta la stanza degli ospiti e mi indica la porta del bagno , entro e tiro fuori il cazzo duro mi fa male , cerco di pisciare , di colpo si apre la porta e entra lei , mi fa cenno di stare zitto ,e chiude a chiave e poi sentiamo qualcuno che cerca il bagno poi va via , e io che cerco di coprirmi con le mani , e la signora che seduta sulla tazza , mi guarda e allunga la mano mi toglie le mie e mi prende il cazzo lo accarezza e poi lo bacia lo lecca e lo ingoia , mi cala i pantaloni e allungo le mani sui suoi seni ,infilo sotto il vestito e inizio a stringerli e strizzo i capezzoli poi le afferro la testa e le scopo la bocca facendolo arrivare in gola , la sua mano che sotto il vestito si accarezza la fica per riscaldarla e si alza si sfila la veste e appoggia una gamba sul bidet e mi spinge apro le labbra e infilo la lingua e le dita dentro che scivolano sento che si bagnano ne metto tre poi quattro e le faccio andare avanti e indietro scopandola e lei che si muove ansimando e gemendo poi inizia a tremare e muscoli si bloccano e urla e mi tiene stretto dicendo che devo muovermi veloce che sta per godere e cosi faccio che la sento dilatarsi e stringersi e poi le sue urla e ansimi , mi alzo il cazzo duro nella mia mano la giro e appoggio al lavandino allargo le gambe e da sotto la prendo , colpi secchi e decisi la tengo stretta per i seni e scuoto fino a schizzarle dentro la mia goduria ,mi lavo il cazzo e poi esco ,e scendo , sono accaldato mi rinfresco , dopo un quarto d’ora scende la signora truccata e sistemata come se non fosse successo niente , ero al buffet e mi si avvicina la signora della scopata , mi chiedeva un favore una sua amica il marito era ubriaco e se potevo aiutarla e portarlo a casa , vado prendo il cappotto e in saletta sul divano c’ è un uomo che dorme una bella donna affianco che cerca di svegliarlo , cosi le dico di prendere la macchina e portarla all’ entrata che uscivo con il marito , lo afferro e lo alzo , reggendolo lo porto all’ esterno pesa e sbanda , arrivo alla macchina e lo faccio sedere dietro che si allunga sui sedili la signora mi ringrazia e mi allunga un biglietto col suo numero, partiamo la signora alla guida che imbarazzata mi chiede scusa per il marito ,e arriviamo in villa accosta vicino alla porta entrata e apre la porta , tiro fuori il marito che sbiascica ma si regge e gli dico siamo a casa e lo portiamo a letto ,lei mi fa strada ma lo mette nella stanza degli ospiti perché russa lo sdraiamo gli togliamo i vestiti e vedo che sotto non è molto dotato , chiude e scendiamo ,mi dice se preparo due drink e va a cambiarsi e quando si presenta ha una vestaglia lunga di seta e sotto una sottoveste trasparente e vedo che completamente nuda , ci sediamo beviamo e ci scambiamo delle informazioni , poi mi chiede Tu come mi vedi ? Sono ancora una bella donna e si alza e fa scivolare la vestaglia ,la guardo e mi alzo la abbraccio e la tiro a me , ha un buon profumo ,la stringo e le dico a voce bassa , Sei stupenda e afferro il viso e la bacio dolcemente poi sempre più appassionatamente e le mani che le corrono sul corpo , alzo la sottoveste e la sfilo dal corpo , e lei mi sbottona il pantalone e mi tolgo il resto mi prende per la mano e mi porta nella sua camera ,ho un bel cazzone doppio e lungo 21 cm mi fa stendere e si mette a 69 cosi ci scambiamo il piacere ,il mio cazzo si alza dentro la sua bocca calda e le chiedo cosa la eccita nel rapporto e mi guarda e mi chiede trattami da puttana e cerca di essere più volgare che puoi’ , mi alzo vado e apro un cassetto del comò prendo delle calze e poi la lego , Porco cosa vuoi fare ? Zitta troia adesso comando io e tu farai quello che voglio e la sculaccio trema e ansima e mugola ,mi allungo e le sbatto il cazzo sulla faccia , Guardalo bello grosso ti piace ? SIIII lo voglio dammelo ti prego , le mie mani che scivolano dentro la fica , si agita e si contorce ,e gli struscio la cappella sul clitoride e poi lo mordo e le faccio un ditalino e la faccio impazzire poi mi dice scopami fammi venire con il cazzo dentro ti prego , la mia mano dentro bagnata allargo le gambe e la sbatto strusciandomi sul suo pube che lei da sotto cerca di spingere il bacino verso di me fino a urlare e piangere e godere e la sciolgo la giro e a pecorina la scopo quando sto per godere esco dalla fica e lo ficco nel culo schizzando tutta la mia voglia del piacere restiamo ansimando ,

 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.