Scopo di nuovo con la professoressa

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

Scopo di nuovo con la professoressa

Spread the love
Da quando ho scopato con la prof, io e lei non ne abbiamo più parlato. Ma oggi, lei mi ha chiamato per fare una ruinione. Infatti adesso sono a scuola. Come indicato da lei, salgono al piano superiore e mi avvicino al’aula da lei indicata. Noto che la porta è socchiusa e che la luce è accesa. Quando sto per entrare, la prof mi ferma dicendomi: “Aspetta. Quando entri, chiudi gli occhi.”. Io faccio come mi dice e quando apro la porta subito chiudo gli occhi. Io entro e mi metto nel punto che penso che sia al centro della classe. Sento la prof chiudere la porta e poi venire da me. Sento le sue tettone sulla mia schiena, come sento anche le sue cosce dietro le mie. Lei inizia a baciarmi con la lingua. Io ricambio. Lei capisce che ci sto e sposta le mani in basso. Arrivata lì, mi sbottona e mi cala i pantaloni. Poi mi cala le mutande in modo che il cazzo sia fuori. Infine mi prende il cazzo e inizia a segarlo. Io, per aiutarla, la assisto nel segarmi. Dopo un paio di minuti vengo senza che me ne accorgo. Lei mi sega ancora per un pò, poi si stacca un attimo da me e torna. Stavolta sento qualcosa dietro di me. Lei mi cala le mutande e infila un dildo dentro il mio culo. Poi riprende a segarmi e io con lei. Dopo poco inizio a urlare. “AH… AH… CHE BELLO… AH… AH… COME INCULI BENE…. AH…” lei spinge così tanto che io le vengo in mano. Lei continua finche non vengo di nuovo. Lei allora si abbassa e inizia a leccarmi il culo, mentre io mi sego. Dopo un pò vengo. Lei si spoata davanti e inizia a leccarmi il cazzo. Dopo cinque minuti circa le vengo in bocca. Lei allora si alza e mi mette attaccato al muro con le spalle rivolte a lei. “Ho sempre avuto un sogno” mi dice “inculare un alunno in aula.”. Lei si rimette il dildo e ricomoncia a incularmi. Stavolta urlo più forte di prima. “AH… AH… AH… CHE INCULATA…” senza che me ne accorgo vengo. Prendo allora la prof e la metto al posto mio. Lei già è eccitata, si sente. Prendo il cazzo e glielo infilo in culo. Allora apro gli occhi. Non ha la camicia. Con le mani le afferro le tette e inizio a toccarle e a massagiarle. In un paio di minuti veniamo insieme. Io continuo, pii smetto e mi rivesto. Vado poi via, ma prima lei mi salita con un pompino.
 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.