Mia moglie porca 2

Mia moglie porca 2

Spread the love

Salve a tutti, oggi vi voglio raccontare un’altra storia di come sono riuscito a far diventare mia moglie ancora più porca… Vi ricordate quando vi ho raccontato il mio primo racconto che ho pubblicato quì nel Dicembre 2017 ? parlavo e raccontavo di mia moglie Loretta che volevo sempre più trasgressiva, ma allo stesso tempo la volevo sempre vedere più porca con tutti i miei amici… ribadisco che alcune donne, come mia moglie Loretta sono da considerare per come si presentano, sono esseri umani che per quello che sono, vanno trattate semplicemente da vere puttane da monta… ho sempre insegnato a Loretta tutto quello che le donne inferiori come lei, possono solo imparare… ubbidienza, sottomissione, e farsi da loro sempre rispettare in ogni momento… da Loretta voglio ed esigo il più assoluto rispetto che una donna come lei, può solo e deve darmi… non tollero e non voglio assolutamente per nessun motivo che mia moglie prenda decisioni o iniziative senza prima chiedermi il permesso… poi sul discorso sesso, ne approfitto e la spremo come un limone, fino a fargli fare tutte le cose più sporche che mi vengono in mente, e spesso anche le più perverse e bizzarre che possono esistere. Con tutti i miei amici, ci divertiamo veramente tanto… uso mia moglie Loretta con tutti, come se fosse la troia di tutti… ho insegnato a Loretta il sesso più trasgressivo e bizzarro… e a lei, piace veramente tanto mettersi al centro dell’attenzione, fino a dover essere lei a implorarci per chiederci qualsiasi cosa… ma, a me piace anche vederla all’opera o in azione quando capita… ho abituato da ormai tanto tempo mia moglie, a non indossare più le mutande e il reggiseno, e in estate la facciamo girare con poco e nulla addosso… capita anche che nei grandi magazzini, o nei supermercati, la si possa incontrare con solo una minigonna, un paio di ciabattine a infradito, e una canotta corta molto scollata fin sopra al ombelico… ma niente altro addosso, e noto comunque che tutti i maschi la guardano insistentemente, quasi come se fosse un animale o qualcosa di raro da vedere. Ma la donna come Loretta, deve essere guardata… osservata, come per esempio è molto bello vederla nuda sul water mentre sta defecando con grande sforzo anche per il fatto che lei soffre di “Stipsi” e purtroppo non ha una normale defecazione, sia come tempi, sia come frequenza di evacuazione delle feci, questo dipende da un problema di alimentazione e anche da un po’ di stress che lei si accumula… Loretta in effetti, è diventata una gran porca e con il tempo gli ho fatto imparare sempre di più ad ingoiare e ad assaporare lo sperma, come se fosse una prelibatezza in assoluto, e lei adesso lo adora molto da non poterne fare mai più a meno, fino a mischiarglielo con altre cose… come ad esempio, quando una volta gli abbiamo fatto mangiare una pizza ai frutti di mare che a sua insaputa, era ricoperta e ripiena di tantissimo sperma… strapiena di sperma denso e cremoso, mischiato con la mozzarella e il pomodoro… che si è mangiata in meno di dieci minuti… “Buonissima”… alla fine ha esclamato… ma anche con altre cose a cui lei non ci rinuncia quasi mai… Alcuni medici che sono oltretutto miei amici, hanno in ogni caso analizzato la composizione dello sperma maschile e hanno rilevato la presenza di sali minerali, fruttosio, vitamina C, zuccheri, calcio, zinco e fosfati e hanno sistematicamente dichiarato che tutto questo ben di dio, non può altro che far bene alla pelle e soprattutto alla salute della donna, ma alcuni di questi miei amici medici, sostengono che bere o ingoiare un po’ di sperma ogni giorno, danno risultati ottimi anche relativamente al vigore quotidiano, alla prevenzione di fastidiose gengiviti e alla fertilità della donna stessa, allo sperma sono attribuite moltissime proprietà curative: è un ottimo antidepressivo, tonificante, immunostimolante ed ansiolitico, ecco perché ho insistito moltissimo con mia moglie Loretta per farglielo bere o ingoiare quasi sempre. Alcune volte, io e altri miei amici, ci sbizzarriamo o ci inventiamo sempre qualcosa di nuovo fatto o creato con lo sperma… per esempio ci piace preparare per mia moglie, la torta di mele ripiena di sperma…oppure, anche la nostra specialità come i “Cannoli” ripieni di densa crema e sperma… ma anche, gli spaghetti cucinati con panna e sperma, e molte volte ci piace prendere un grosso contenitore, riempirlo di tanta nutella mischiata con dentro tanto sperma, e con un grosso cucchiaio imboccarla fino a farglielo svuotare tutto completamente. Oggi Loretta, è diventata una super degustatrice di sperma da non credere… e quando vogliamo, o decidiamo tutti insieme pratichiamo regolarmente quasi sempre su di lei il “Bukkake”… bukkake, dal giapponese bukkakeru, è una pratica di sesso di gruppo in cui sono presenti moltissimi uomini che eiaculano o sborrano a turno o meglio insieme, su una donna spesso inginocchiata con le braccia dietro alla schiena, e la sua bocca che deve essere rigorosamente tutta aperta e spalancata, e contemporaneamente con la lingua tutta al di fuori della bocca… così che ognuno e a turno possano donargli una buona dose di quantità di sperma liquido e cremoso… noi, a volte capita che il Bukkake lo organizziamo in modo concentrato e duraturo… nel senso che lo organizziamo con un minimo di almeno cinquanta o anche più uomini che tutti in fila aspettano il loro turno per donargli più sperma possibile, ma normalmente possono anche passare diverse ore… ricordo che una volta, abbiamo organizzato un “Bukkake” con più di settanta uomini che gli hanno eiaculato in bocca due o tre volte ed è durata quasi tutta una notte intera… mentre Loretta, ingoiava sempre giù tutto lo sperma in gola, trovandosi con la bocca sempre cremosa e piena di denso e caldo liquido che continuava a ricevere, senza che i donatori di sperma si fermassero un momento… ho notato però che quasi alla fine di quel Bukkake, mia moglie Loretta era visibilmente molto nauseata con alcuni rigetti di vomito dello stesso sperma che non riusciva più ad ingoiare ed a trattenersi nello stomaco, ma che poi continuava ad ingoiare forzatamente senza sosta… ma tutti erano super eccitati da non smettere mai. Loretta, è un tipo di donna a cui bisogna avere un predominio in assoluto… io credo che con le donne in generale, serva molta padronanza e severità per far capire a loro chi comanda… così, io ho fatto con mia moglie ed ora lei mi ubbidisce e mi adora immensamente, e io ne sono felicemente soddisfatto come un vero re seduto al trono. Sono e resto con la mia piena convinzione più totale che in generale, la donna sia solo un essere troppo inferiore a noi uomini, e che non hanno un cervello sviluppato come il nostro, il mondo femminile non può essere considerato a nulla e a niente e per quanto mi riguarda, io ho sempre considerato la donna l’oggetto del desiderio dell’uomo… la donna bisogna solo usarla sessualmente e spronarla il più possibile e in continuazione, paragono la donna come un vero animale di bella razza umana, con il solo scopo e principio di farla sempre godere come una grossa cavalla in calore… Godo immensamente, e mi eccito come un toro scatenato quando vedo quella gran bestia umana di Loretta insieme a tutti i miei amici, mentre la scopano trattandola come una gran lurida scrofa di turno… Quella gran puttana di mia moglie e succhia cazzi che altro non è, riesce a soddisfarci tutti in qualsiasi momento… sono molto contento di essere il suo padrone che la domina in assoluto e, non ho nessuna pietà quando devo vincere tutto su di lei che pian piano, cede e si abbassa ai miei voleri e piaceri… io la sottometto e ho la più totale padronanza assoluta di lei, l’ho resa schiava e partecipe alla lussuria più spregiudicata… e poco tempo fa, sono riuscito a organizzare questa mia fantasia che ora vi voglio raccontare… Io e alcuni miei amici più fidati, avevamo pensato di affittare per una giornata una sauna con una piccola vasca da bagno all’interno di un centro del benessere privato così, avevamo deciso di portarci Loretta che non era mai stata. Riuscimmo ad invitare una cinquantina di amici, con anche qualche altro amico già sposato… la temperatura della sauna, era molto elevata e più o meno arrivava a quasi 30 gradi se non oltre… la sauna era di un nostro amico proprietario di questo centro del benessere che aveva già organizzato tutto ad opera d’arte. Loretta nel frattempo, si stava preparando per raggiungerci e provare questa nuova esperienza, intanto io e tutti gli amici eravamo pronti per aspettare mia moglie. Arrivati tutti sul luogo della Location dove era situata la sauna, cominciavamo tutti a spogliarci completamente nudi e a metterci in totale libertà… e poco dopo arrivava anche mia moglie accompagnata da quattro/cinque dei nostri amici. Loretta veniva preparata con essere anche lei spogliata tutta completamente e, portata poi dentro in una stanzetta che con l’aiuto di alcuni dei nostri amici, veniva unta e spalmata su tutto il suo corpo con dell’olio molto caldo e tonificante che prometteva di provocare un forte effetto nel rassodare la pelle ma allo stesso tempo, faceva raggiungere un graduato colpo di calore su tutte le parti del corpo… e contemporaneamente, veniva anche riempita di questo olio anche tutta la vasca completamente… intanto, veniva anche aumentata apposta la graduazione del calore nella sauna, che veniva portata ad una temperatura di almeno 45/50 gradi. Devo proprio ammettere che dentro in quella sauna, vi era un calore veramente molto elevato, ma era tutto così bello… eravamo tutti nudi, tutti eccitati e guardavamo tutti Loretta seduta mentre era a cosce aperte e con le ginocchia piegate, sudatissima e anche molto eccitata da iniziare a palparsi da sola per avere la nostra attenzione su di lei, tutti noi non riuscivamo a staccargli gli occhi su di quel animale di donna che avevamo di fronte, e tutti fissavamo la sua fregna semiaperta umida e bagnata di sudore… il caldo, era sempre più soffocante e intenso e i grossi cazzi erano già turgidi e in piena e totale erezione che sembravano dei cazzoni enormi… Quella gran cagna di mia moglie intanto, sembrava quasi già pronta per ricevere tutto il nostro amore caloroso e affiatato, ed era sempre più bagnata di sudore e umida che sembrava come fosse un wurstel farcito… ed uno dei nostri amici, si avvicinò a quel animale femminile e cominciò a limonarla e a palpeggiargli le cosce e il culo, fino ad invitare anche tutti gli altri nostri amici che pian piano si avvicinarono per fare la stessa cosa… La femmina, non capiva più nulla e tutta infoiata cominciava a succhiare i cazzi grossi e turgidi mentre io restavo a osservare incuriosito tutto quello che stava per accadere, era tutto uno sballo totale e completamente fuori controllo, vedere tutta quella scena… e tutti quei cazzi che erano veramente tanti… tantissimi che uno dopo l’altro, mia moglie accuratamente e maliziosamente, se li stava pompando in maniera così naturale e con una semplice facilità da vera professionista dell’arte del pompino che era un vero e gran spettacolo, osservarla mentre faceva lavorare la sua lurida lingua attorno alla corona del glande sulla cappella del cazzo che man a mano, aumentava nelle sue dimensioni. Ognuno dei nostri amici, si impegnava a resistere a mia moglie che con il suo lavoro di lingua e di bocca, velocizzava sempre di più il movimento del suo continuo lecca-lecca fino stringere le sue guanciotte per fare un succhiotto più energico su tutta la cappella del cazzo che si tratteneva con tutta forza dentro nella sua bocca… era bellissimo, vedere con quanta passione la troia non lasciava mai la bocca staccata dai cazzi, e con una gran foga nel succhiare un cazzo dopo l’altro, non rinunciava a farsi eiaculare dentro nella sua bocca, e così che ogni tanto ci scappava un bel fiotto di sperma che finiva sul muso di mia moglie che con un lieve sorriso da vera puttana, sembrava quasi ringraziare… ma le eiaculazioni di sperma venivano anche all’interno della sua fica che era completamente fradicia e bagnata. Era tutto così eccitante, ed era tutto così bello da vedere che non ho resistito a masturbarmi davanti a quella scena per poi avvicinarmi davanti a mia moglie ed eiaculargli direttamente sulla sua faccia già sporca di tanto sperma… Loretta, era completamente in uno stato di forte eccitazione sessuale quasi letteralmente infoiata, e percepivo che era in un delirio totale… sentivo anche mentre gemeva con dei lamenti di un godimento pazzesco, lo sperma gli colava dalla bocca che sembrava non finire mai… gli amici ridevano tutti divertiti, e urlavano con una grande esaltazione apostrofando mia moglie con parole molto pesanti e con insulti gratuiti…”sei una troia… “sei una puttana… “dai succhiami il cazzo… e non smettevano mai di eruttare continui fiotti di sperma che finivano sulla sua lingua o dentro nella sua bocca direttamente… la sauna era diventata bollente… ma ad un certo punto, alcuni amici decisero di prendere in braccio Loretta, come se fosse un giocattolo per poi immergerla tutta dentro completamente nella vasca piena di quel olio caldo… e così mi sono visto mia moglie tutta dentro nella vasca, con solo fuori la sua testa per fare in modo che continuasse a spompinare gli amici che non smettevano mai di accerchiargli la bocca con i loro grossi cazzoni… devo dire che ogni tanto, guardavo negli occhi mia moglie Loretta, e riuscivo ad intravedere in lei una soddisfazione maliziosa da vera porca spregiudicata, e questo mi faceva eccitare ancora di più… Loretta, era sempre in continua eccitazione, e sempre in continuo movimento, i nostri amici non la lasciavano mai un momento ferma… ed a turno, cercavano da dentro nella vasca di arpionarla ficcandogli i loro cazzi in fica o nel culo. Era una scena molto eccitante e veramente pazzesca, mia moglie era in balia di loro… di tutti loro… mi piaceva stare lì a vedere senza staccare mai gli occhi… mi piaceva sentire i suoi gemiti, e le sue urla di goduria, ridevo ed esultavo insieme ai miei amici mentre la stavano riempiendo di sperma dovunque… non avevo mai visto così tanto sperma addosso ad una troia… Loretta aveva la bocca piena di sperma che non riusciva quasi ad ingoiare, aveva la faccia tutta piena di lunghi candelotti di sperma calda e cremosa… gli amici, continuavano ad eiaculargli anche in profondità dentro nella fica, e ogni tanto partivano forti schizzate di sperma che la centravano direttamente negli occhi o sul suo muso… era uno sballo pazzesco, fino quasi vedere sul volto di Loretta una evidente e chiara espressione di forte nausea… quasi, da non poterne più… ma era bellissimo vedere come una donna, potesse resistere così a lungo ed ingoiare così tanto sperma. Dopo qualche ora, decisero di tirare fuori dalla vasca mia moglie, e di continuare il gioco ad oltranza… vedevo anche che alcuni cercavano di succhiare Loretta in ogni sua parte del corpo, facendogli dei lunghi succhiotti sulla sua pelle, sui capezzoli… sulle cosce… sui glutei… sulle ginocchia… anche delle leccatine sui piedi e nelle dita, gli leccavano anche il buco del culo e della fica… vedevo che dalla intensa goduria che Loretta percepiva, gli si storcevano anche gli occhi diventando quasi strabica, mentre nelle zone dove gli amici la ciucciavano in continuazione, si formavano sulla sua pelle evidenti segni rosei e rossastri… Alcuni degli amici, non smettevano di continuare ad eiaculargli sperma dentro nella fica, tanto che Loretta non riuscendo a trattenersi, cominciava a schizzare fuori sperma dalla fica molto vistosamente, fino a vederla lacrimare di intensa gioia e goduria… quasi arrivando a piangere e ad implorare agli amici di non smettere… alla fine, tutto terminò e mia moglie ci ringraziò tutti… me compreso… è stata un’esperienza indescrivibile… e ancora una volta, le nostre fantasie hanno avuto successo su di mia moglie Loretta che si è dimostrata ancora una volta sempre più porca.

 

One thought on “Mia moglie porca 2

  1. olga

    uso l’amail di mio marito sono una moglie 55enne ho un marito 75enne e visto che lui non è più attivo è diventato un cuckold e gli piace che io abbia delle avventure e che poi al mio ritorno gli racconti il tutto mentre mi faccio leccare lo sperma sia in figa che alle volte in culo come ieri che mi sono fatta rimorchiare da tre ragazzotti di 30 anni e mi hanno fatto di tutto culo bocca doppia culo e figa, quando racconto questo a mio marito(che amo) diventa matto,purtroppo sta diventando un poco rischioso e mio marito preferisce che li inviti a casa nostra anche in sua assenza,pertanto vi pregherei di pibblicare e,,mail di mio marito per un contatto [email protected] grazie

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.