La passione della mia vicina

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

La passione della mia vicina

Spread the love

Ho traslocato da poco e sono andato in un condominio di periferia. Nonostante la mia giovane età riesco a mantenermi da solo e ho scelto di vivere in una casa lontano dai rumori della metropoli e dal frastuono. La mia quiete nel nuovo appartamento è stata da subito messa in discussione dalla mia vicina di casa una donna dalle belle forme ma di faccia abbastanza bruttina. Mi ha subito offerto il suo aiuto per qualsiasi cosa avessi bisogno.
Me la trovavo sempre tra i piedi bussava spessissimo e indossava quasi sempre abiti aderenti che mettevano in bella mostra seno e sedere. Un giorno ha bussato a casa mia verso le undici di sera. Ho aperto e si è fiondata subito dentro casa aveva un pantalone aderente bianco tacchi alti e top trasparente. “Ti dispiace se ti faccio compagnia- ha esordito – ti faccio un massaggio vuoi”? Io l’ho fatta accomodare sul divano, lei si è sbottonata la camicetta facendo uscire un seno tondo e ben fatto.
La sua faccia brutta e volgare mi ha subito eccitato. Ho cacciato il cazzo e lei l’ha immediatamente preso in bocca. Sbavava come poche e succhiava toccandosi la fica. Le abbasso i pantaloni e scopro due natiche depilate e sode. Comincio a leccarle il buco del culo e lei impazzisce e geme poi con un colpo deciso le infilo la cappella nel sedere.
Urla e geme dicendo: è la prima volta per me. Non rallento, le infilo tutto il cazzo dentro. Urla e gode. Poi passo alla fica. Lei si mette sopra di me e comincia a cavalcare sempre più veloce. La sua testa va dietro come se fosse indemoniata gli occhi girati. Cavalca e suda poi urla il mio nome e viene schizzando ovunque. La metto in ginocchio e le monto ancora dentro, ha il buco del culo aperto e rosso continuo a infilarle il cazzo duro dietro urla di piacere e schizza dalla fica.
Poi comincia a succhiarlo e se lo passa fra le tette. Le tappo il naso e apre la bocca le vengo tutto dentro. Ingoia con ingordigia e gode. Ho ancora il cazzo duro e lo passo sul suo clitoride lei non si trattiene e comincia a urinare metto ancora il cazzo dentro il buco del sedere ora va che è un piacere. La mia vicina non si batte ed io ci tengo a mantenere i rapporti di buon vicinato.