la mia prima volta con un uomo

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

la mia prima volta con un uomo

Spread the love
messageSalve finalmente ho trovato il coraggio di scrivere la mia prima volta con un uomo a parte che non sono gay però quella volta mi è successo di desiderarlo. Una sera di estate ero da solo finito di lavorare era un fine settimana vado al solito locale dove per abitudine vado spesso appena arrivato mangio qualcosa perché c’era una partita di calcio e così faccio nel finire del primo tempo mi reco in bagno appena entro vado nei pisciatoi e vedo che vicino a me cera un ragazzo di colore alto un po’ tarchiato mentre faccio pipi il mio sguardo va verso il ragazzo che aveva il cazzo duro e si masturbava mentre i nostri sguardi si incrociano lui sfoggia un sorriso. Io un po’ imparazzato anche nel vedere quel enorme uccello cominciai a tremare lui nel frattempo si avvicinò al mio fianco continuava a segarsi il cazzo io rimasi immobile come fossi bloccato ma continuavo a non staccare i miei occhi da quel enorme cazzo. Non so come sia successo mi trovai in mano il suo cazzo mentre lui con la sua mano teneva la mia e si masturbava. Ad un tratto si sentii aprire la porta io di scatto mi infilati nel bagno rimasi dentro non so quanto tempo ero spaventato non capivo quello che avevo fatto allora decisi di uscire appena i bagni erano vuoti allora svelto esco e ritorno al tavolo addirittura la partita era già iniziata avevo la mente confusa un po’ mi vergognavo di quello che avevo fatto ma dopo tremavo nel pensare quel cazzo nero quasi lo desideravo nel frattempo di lui non si vide più io continuavo a guardarmi intorno ma non lo vedevo. Poi pensai e se fosse in bagno allora la mia mente torno a pensare di andare in bagno o no ma non ho saputo resistere ero come se lui mi chiamasse così vado in bagno entro vado dove ero prima ma non cera nessuno feci finta di fare pipi mi soffermo più del dovuto quando ad un tratto sento aprire una porta dei cessi ed uscire un ragazzo io continuo a fare finta di fare la pipi appena lui esce io lo seguo ma mi sento chiamare mi giro eccolo che lo vedo lì da dove era uscito quel ragazzo mi fa cenno con la mano di avvicinarmi a lui e mi accorgo che aveva il cazzo fuori che li pendolava non so per quanti secondi sono rimasto a guardare ma quel cazzo moscio faceva impressione gli arrivava quasi al ginocchio. Come essere ipnotizzato mi avvicino verso di lui che nel frattempo entrò nel cesso entrai anch’io eravamo vicini si stava stretti nel bagno allora lui si appoggio con le spalle sulla porta come per tenerla chiusa in caso qualcuno potesse entrare poi prese la mia mano e se la avvicinò sul suo cazzo io cominciò a stringerlo e a fargli un sega ero immobile sembravo una statua di marmo. Ad un certo punto quando il uccello era quasi duro mi dice di sedermi nel cesso lui abbassò la tavoletta e mi fece sedere poi prese il suo cazzo e lo avvicinò davanti alla mia bocca io tenevo la bocca chiusa perché un po’ mi schifavo ma lui con le mani cerco di aprire la bocca così non so mi trovai in bocca il suo cazzone nero era la prima volta di solito lo mettevo io in bocca alle donne. Lui mi sussurrava apri la bocca io obbedivo poi sentii le sue mani dietro la testa e inizio a spingere mentre diceva di aprire la bocca io avevo la bocca tutta aperta e lui mi stava scopando la bocca lo sentivo tutto dentro fino alla gola avvolte mi soffocavo non so per quanto tempo avevo il suo cazzone in bocca gli era diventato duro continuava s scoparmi la gola la sua cappella entrava dentro come se volessi inghiottire mi sentivo di morire avvolte quasi vomitavo finché ad un certo punto mentre il suo cazzo era tutto dentro lui mi teneva la testa ferma e si fermò e sentivo dentro la gola qualcosa di liquido caldo capii che era venuto dentro la mia bocca non ho potuto fare altro che ingoiare il suo sperma perché lui mi teneva la testa. Dopo che lui svuoto tutto il suo sperma dentro di me prese il suo cazzo lo rimette dentro apre la porta e esce io rimango lì mi veniva da vomitare ero confuso dopo che mi sono ripreso esco mi sciaquo la bocca e vado via
 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.