Il getto dell'acqua

Il getto dell'acqua

Spread the love

Sono in vasca con la mia ragazza, non una normale vasca ma una di quelle ad angolo da due metri per lato, ci stiamo molto comodi. L’idromassaggio ci massaggia rilassandoci ma io ho altri progetti, inizio a baciarla ma ho voglia di giocherellare, fin che la bacio prendo la doccia e giro il regolatore del getto con il risultato che l’acqua non esce come normale ma in un unico getto più grosso ma meno “prepotente” del getto normale, un massaggio piacevole sulla pelle. Continuando a baciarla immergo la doccia sott’acqua, lei ha le gambe spalancate, le posiziono il getto sulla figa contro il clitoride, lei spalanca gli occhi e geme, io continuo a baciarla. Con la mano libera inizio a pizzicarle i capezzoli senza smettere mai di baciarla. Il getto dell’acqua è inesorabile, martella incessantemente il suo clitoride. Lei è sempre più eccitata, geme sempre più forte. I suoi capezzoli sono duri come il marmo ed io continuo a pizzicarglieli, le piace.
Poco dopo si abbandona all’indietro con la testa e viene gemendo molto forte.
Lei, con uno sguardo languido, mi dice “mi hai fatto godere tantissimo con la doccia, adesso vorrei provare io”
Ho chiuso l’acqua, le ho dato in mano la doccia e mi sono seduto con le braccia sul bordo della vasca di fronte a lei e le ho detto “fammi tutto quello che vuoi”
L’ho vista muoversi e dopo alcuni istanti i suoi piedi sono arrivati al mio uccello che era già duro. Ha iniziato a farmi una sega con i piedi sott’acqua. Sa che mi piace quando me lo tocca con i piedi, mi manda in estasi.
Poi mi ha detto di girarmi, di mettermi a quattro zampe. Ho obbedito, aveco il culo che usciva parzialmente dall’acqua ed i coglioni a penzoloni sott’acqua.
Ha aperto l’acqua, con una mano ha preso la doccia e con l’altra mi ha preso l’uccello alla base per tenerlo fermo ed ha indirizzato il getto della doccia sul mio prepuzio. Caspita, era devvero una bellissima sensazione!
Subito dopo ha messo la faccia tra le mie natiche ed ha iniziato a leccarmi il culo, altra cosa che mi manda in estasi quando la fa.
Quel getto d’acqua era qualcosa di straordinario, massaggiava in maniera continua ed inesorabile il prepuzio, avevo il cazzo durissimo, ero super eccitato e come se non bastasse lei mi stava leccando anche il buco del culo.
Era una situazione troppo eccitante e non sono durato molto, infatti poco dopo ho iniziato a schizzare sperma dentro l’acqua.
Era tardi, dovevamo uscire, ma mi ha detto che la prossima volta vuole che la inculi fin che lei si tiene il getto d’acqua sulla figa. Mai acquisto si rivelò migliore di questa vasca!