I compiti per casa

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

I compiti per casa

Spread the love

Il sabato mattina mia moglie deve andare in piscina con la bambina e non andando a scuola ne può solo che approfittare e fatalità quel sabato mi disse che doveva venire a non sa quale ora la mamma di quella sua compagnia di classe a prendere i compiti ed il lavoro svolto della settimana a scuola e che i libri e i compiti erano sopra al tavolo .

Io nel frattempo però mi affrettai per sistemare casa e dopo iniziai a preparare da mangiare e nel frattempo suonò il campanello ed era lei con un bel tubino corto ,le aprii subito la porta e lei rimase subito senza parole da come mi presentai ed io le dissi sei stupita di vedermi così e lei si sono proprio stupita e allora le dissi mi dispiace se ti sei sorpresa ma io in casa sono sempre così e allora lei entrò ed iniziò subito a fissarmi il pacco e poi mi chiese se i compiti erano tanti ed io le risposi che i compiti non erano tanti ma che il lavoro svolto in classe era molto e allora lei mi chiese se le facevo delle fotocopie ed io gliele feci e poi gli offrii un caffè e lei mi disse ma tua moglie quando arriva ed io le dissi non lo so e lei mi mise la mano sul cazzo e poi me lo spompino ed io poi la spogliai e la portai in camera da letto.

Arrivati in camera da letto le dissi adesso non c’è più tutta la fretta della festa del compleanno e la paura che ci veda qualcuno e lei mi disse e se arriva tua moglie ed io le dissi no non ti preoccupare stavo solo scherzando c’è solo tempo ed allora cosa aspettiamo mi rispose lei ed allora iniziai a leccarle la figa e poi presi il bel dildo anale e le dissi facendoglielo vedere adesso ci divertiamo e lei mi disse ma lo fai anche con tua moglie si e non solo e lei subito mi disse ma così maialini siete ed io le dissi si ma solo con chi vuole lei però ed allora continuai a leccarle la figa e poi pian piano glielo infilai nell’ano ed iniziò a godere come non aveva mai goduto prima ed infine gode e rigodè più che mai.

Poi lei me lo riprese in bocca ed io poi iniziai a scoparla a pecorina perché le piaceva un sacco e la scopavo prima davanti e poi dietro e poi ancora e così avanti fino a farla godere di nuovo e poi ancora fino a farmi godere e le diedi tutto il mio seme sul culo e poi ci facemmo una doccia veloce e lei mi disse che nemmeno suo marito la scopa così ed io le dissi hai mai provato a farti scopare da una donna e lei mi disse no e non ci terrei nemmeno ma io ti dico che nemmeno mia moglie ci teneva ma quando l’ha fatto quasi quasi le piace di più con una donna che con me ed allora le dissi se ti interessa provare ho la ragazza giusta e brava allora lei mi disse ci penso e ti saprò dire .

Poi ci rivestimmo e lei se ne andò ed io le dissi mi raccomando pensaci perché è una bella esperienza e lei mi disse ma non sarà mica tua moglie ed io le dissi no e più brava di mia moglie e allora lei subito ok ci penso .

 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.