I 3 Moschettieri

I 3 Moschettieri

Spread the love


Ho un grande amico Francesco 22 anni io 21 e poi c’è Giuliana 18 anni amica della sorella di Francesco , usciamo spesso insieme ci troviamo bene ,Finora nessuno si è dichiarato e tutto amicizia ,Un sabato ci sentiamo per decidere cosa fare nella serata , mia madre mi chiede se potevo fare un salto alla villa al mare e portare delle cose e cosi mi è venuta idea di fare fine settimana ho detto a mia madre di prepararmi delle pietanze e ho chiamato altri e li ho invitati a passare la notte al mare e siccome eravamo in primavera non faceva freddo , organizziamo e passo a prenderli facciamo un po’ di spesa bibite e via . Musica a palla e cantiamo a squarciagola , un oretta e siamo arrivati , apro tutto , facciamo un salto sul lungomare e sulla spiaggia il pomeriggio vola torniamo e prepariamo la cena ,accendo il camino ,e mangiamo beviamo birra , e tra una chiacchiera e altra si fanno l’ una , decidiamo di dormire tutti e tre nel lettone , Giuliana in mezzo e noi due ai lati , dormiamo in slip e maglietta , abbiamo un bel corpo , facciamo nuoto , prendo una coperta sentiamo freddo , spenta la luce al buio qualche battuta e ci mettiamo a dormire , Giuliana si lamenta che ha freddo , allora ci giriamo verso di lei e la stringiamo in mezzo ai nostri corpi , io abbraccio Francesco e lui a me e la ragazza è stretta , e il contatto inizia a fare effetto , inizio a eccitarmi Lei si gira verso di me e dice Marco che succede ‘ ? scoppio a ridere e le dico Non è colpa mia se mi fai questo effetto , Porco ma che intenzioni avete , Scherzando dico Scusa sei tra due bei ragazzi giovani e affamati di sesso ma quando mai ti capita non ti vede nessuno e ci possiamo divertire tutti e tre , la bacia con delicatezza sul collo , gli procuro dei brividi e sento che spinge verso il mio bacino e con la mano senza farmi accorgere do colpetti a Francesco poi allungo e infilo le mani sotto le coperte e accarezzo e vedo che lui gia si dava da fare ,lei si gira ansimando e si mette dritta e cosi ci avviciniamo e la baciamo lei si gira prima da uno e poi dall’ altro , le sue mani corrono afferrando i nostri cazzi ci sfiliamo le mutande e le magliette e poi la spogliamo , io inizio con i seni e i capezzoli lecco succhio e mordo , la mia mano e sulla fica e le sto facendo un ditalino , ansima e mugola e geme ,Francesco toglie le coperte e le apre le gambe e infila la faccia tra le gambe ,io mi allungo e le metto il cazzo sulla bocca è brava lo fa scivolare in gola e con la mano dietro il culo mi spinge vuole che le scopi la bocca ,trema e geme ci alziamo sul letto e lei inginocchio ci lecca a turno il cazzo , poi si stende e dice vi voglio prima uno e poi altro , e cosi Francesco si è fiondato abbiamo acceso la luce sul comodino e visto che stava messo bene anche lui un po’ più corto del mio ma più largo ,con la saliva sulla fica e sul cazzo piano piano entrato la ragazza aveva già dato scopata le gambe attorcigliate sulla schiena di lui , saltava sotto i colpi e urlava e gemeva e poi ha iniziato a urlare sempre di piu’ fino a godere ,diceva siiiiiii cosiiiiiiii dammeloooooo lo voglio ,e lui è uscito e le ha schizzato sulla pancia , mi sono accomodato io e lei si è girata a pecorina e si è fatta prendere da dietro succhiando e pulendo il cazzo del mio amico e anche io strizzando i seni e colpi secchi li borbardata per 15 minuti i reni mi stavano scoppiando lo appoggiato sulla schiena riempiendola di schizzi caldi e spalmandogliela tutta a mo di crema , docciati e rinfrescati , parlando del piacere che avevamo provato e per il tanto tempo perso ,abbiamo ricominciato prendendola doppia in culo e in fica e sborrandole in bocca , ci siamo ripromessi che una volta a settimana facciamo sesso ,

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.