Ana la brasiliana scopata per soldi

Ana la brasiliana scopata per soldi

Spread the love

Ana la brasiliana sverginata e scopata per soldi

Storia vera avvenuta in Brasile …

Accaduta ad una mia scopamica alcuni anni fa di nome Ana. 

Mi raccontava di quando lavorava in un piccolo ristorante di paese, un self-service.

Al servizio erano due ragazze lei Ana ed un’altra di nome Maria.

Ana aveva 21 anni e Maria 23 questa storia è  successa circa 10 anni fa.

Durante la giornata e durante le ore che il self-service era vuoto ed erano sole, per ammazzare il tempo, si divertivano a comporre numeri di cellulari,numeri a caso, componendo il prefisso della grande provincia vicina ed i primi 3 numeri della TIM…oppure OI… oppure VIVO poi finivano il numero scegliendo cifre a caso… intervertendo o cambiando numeri,  ovviamente si segnavano i numeri già composti per non ripeterli… O se avevano azzeccato una voce maschile e simpatica lo annotavano con il corrispondente nome.., loro facevano tutto questo per scherzo ovviamente, inizialmente davano nomi falsi.

Una di quelle volte, azzeccano  un tipo simpatico..che ci sta..(JOÃO inventato)un commerciante ricco sposato con fisico atletico, lui a parte avere un commercio nella grande città (provincia) che gestiva con la moglie… faceva anche delle vendite e rappresentanza dei suoi prodotti in giro nei paesini e cittadine della provincia, dunque viaggiava e si spostava parecchio.

Dopo vari giorni e varie telefonate con João nasce un’amicizia ed un giorno lui avvisa che sarebbe passato in breve nel loro paese.

Così fu, arrivò verso fine ora di pranzo, il self era ormai semi vuoto, si servì al banco self-service si sedette ed ordinò da bere, a servirlo doveva andarci una delle due.. che per vergogna tardarono a decidere chi è chi sarebbe andata.. per finire decisero ed andò Ana.

Arrivata al tavolo, João la ringrazia,  le chiede il nome, per sapere chi era Ana e chi Maria per dare un nome alle voci che aveva finora solo sentito per telefono, lui le dice che é molto carina, in effetti lo è 

Alta 1.68 fisico asciutto, seno 3a.. due labbra carnose… occhi marroni.. capelli lunghissimi lisci e neri un culetto sodo e ben fatto..pelle liscia  tutte le sue misure sono perfette.. un viso mooolto carino, insomma una bellissima e giovanissima gnocca.

Lui le chiede cosa fa il pomeriggio, lei quel giorno aveva concordato con Maria, che avrebbe preso libero…. per puro caso.. al che risponde.. che é  libera.. lui le propone di andare in giro per i paesi insieme così per compagnia, le spiega un po ciò  che lui deve fare e le dice che così avrebbero avuto l’occasione per conoscersi meglio lei accetta felice di poter andare in giro lui era arrivato con una Jeep di lusso con tutti i vetri scuri, partono viaggiano un po conversando, arrivano in un piccolo  paesino lui le chiede di aspettarlo in auto, le accende lo schermo del video che è  integrato nel cruscotto e se ne va,

c’è  un film pornografico, all’inizio lei si sente invergognata, poi pian piano si scalda e si eccita… lui tarda più di mezz’ora, al ritorno il video era finito, lei era eccitatissima ma con vergogna, è giovanissima e non conosce il tipo, lui le chiede se le è piaciuto il video… lei balbetta… sssss…..si…. le dice hai voglia?

Lei diventa rossa in viso si sente eccitata e con vergogna, non lo conosce… non ha quest’abitudine, aveva appena avuto due storie serie.. niente di particolare.

Lei risponde con molta vergogna .. no…no… non so…

Lui le propone un regalino, 300 Reais per fare un po di sesso con lei …… al self-service ne guadagnava solo 600 al mese,  senza aspettare la risposta lui mette in moto e si dirige verso una Posada, prende una stanza ed entrano 

Lui le dice di andare per prima a farsi la doccia e mettersi a suo agio..

Lei ubbidisce e come un’automa,  fa tutto in automatico è eccitata e confusa,da quella nuova situazione, lei va in bagno si doccia poi esce nuda con in dosso solo l’asciugamano si stende sul letto, lui si spoglia e va in doccia… esce dopo pochi minuti… Lei se lo vede nudo davanti.. un tipo ben fatto circa 1.80 e circa 45 anni bel fisico un palo grande e grosso e … duro… si sente eccitata da quell’enorme coso… ma preoccupata… fino a quel momento ha avuto solo due storie e con dei cazzi normali… ed é  vergine di culo…lui si avvicina la accarezza tutta,  le toglie l’asciugamano comincia a baciarla e la metterla a suo agio.. Lei lo bacia in bocca… lo tocca lo accarezza è un bell’uomo gli pone la mano sul cazzone.. il suo battito del cuore aumenta.. sente quel coso enorme in mano e se lo immagina.. dentro… poi si abbassa e lo bacia, una cappella enorme.. apre la bocca… Lei ha una bocca che si apre abbastanza… lo infila dentro un po e lo spompina a fatica, entra solo la metà, lui la lascia fare.. poi dopo un po’ le prende la testa le dice voglio ficcartelo dentro ho voglia di sentire il calore della tua bocca, la spinge un po… poi la fa uscire …poi  lo spinge di nuovo dentro.. spingendo ogni volta sempre più in fondo , forzando … Lei ha delle punte di vomito… che con sforzo riesce a trattenere.. lui continua a violentarle la gola… lei si vede quel grosso cazzo entrarle inesorabile in gola…….spinto da lui con forza, aprirle la bocca e sverginarle la laringe.. le fa male..tossisce, gli occhi le lacrimano, il viso è rosso come un pomodoro, la bava che le esce dalla bocca cospargendo anche quel cazzone e scivolando anche sul letto…. lei, un po per paura, un po per vergogna, un po, perché eccitata si lascia fare,  infine… sente che con le labbra.. sta toccando l’imene di João, quel grosso e lungo cazzo è  entrato tutto dentro  se lo sente in gola le impedisce di respirare, a questo punto lui la prende per capelli e comincia stantuffarle la bocca e le tonsille..con prepotenza… si sente un rumore di gola pompata… lei pensa che non finirà mai… è sfinita..non ne può più…. la bocca, la lingua e la gola le fanno male… poi lui finalmente si ferma… la fa stendere sul letto, la bacia in bocca.. la lingua di lui è enorme.. poi la bacia sul collo… la lecca tutta, poi scende sulle tette turgide gliele strizza, lei ha i capezzoli duri lui li lecca, li mordicchia, lei é eccitata…geme le piace, poi lui scende sul pancino piatto e liscio e giù a baciarle quella fighetta depilata da pochi giorni giovanissima è profumata.. le lecca le labbra della vagina.. Lei è super eccitata…geme…  ansima non è  mai stata con un uomo maturo prima di quella volta.. lui allarga le labbra della figa e le lecca l’interno..dolce sensazione per lei.. lui le infila la lingua più in profondità leccando e assaporando quel dolce liquido che lei ha dentro …Lei è già tutta un lago sono ore che continua ad essere eccitata… poi lui le scopre il clitoride…è  gonfio  lo lecca veloce lo mordicchia, poi lo lecca di nuovo veloce,lui ci sa fare, lei non ce la fa più sta per scoppiare in un orgasmo  fortissimo… sta…. siiiiii gode siiiiiii… continuaaaa le dice…siiiiiiiiii …..gode forte … poi lui prende e si infila con difficoltà un preservativo la fa girare a pecora sul letto, lei si mette la testa in giù e glutei in aria…lui la prende deciso per i fianchi le punta il mostro di carne sulla figa è durissimo lo spinge un po’… Lei lo prega di fare piano perchè è troppo grande… poi lui continua a spingere… Lei si sente aprire .. la sta dilatando, lui spinge ancora in quel fiore fresco… Lei sente le pareti della figa comprimere contro il cazzone mentre le entra dentro al ventre… la sta dilatando tutta e si sente come  se la figa stesse diventando un tunnel… lui spinge fino a che si sente tutto dentro con le palle a sbattere contro il clito e la cappella, contro l’utero… con forza… le fa male ma le piace……quel piacere le percorre il cervello… poi lui comincia a pomparla piano…scivolando un po fuori e poi forte fino in fondo… poi accellera…spinge sempre più possente come un toro, la prende per i capelli, la maltratta un po, le schiaffeggia forte i glutei è un misto di dolore e piacere….lei continua a gridare e gemere, ad un tratto si sente invasa da un piacere che parte dall’interno del ventre percorrendole ogni centimetro del corpo fino ad esplodere in un orgasmo… ancora più forte… il suo liquido si riversa su quel pezzo enorme di carne  lubrificandolo ancor di più lui continua..instancabilmente…. lei si sente invasa da quel treno del piacere che le scivola ormai dentro facilmente …lui continua a pomparla ancora ed  è forte e la sbatte come fosse una bambola i glutei ormai rossi e bollenti dai colpi ricevuti…. lei è  in paradiso.. quel manganello la sta facendo godere di nuovo…ad un tratto sente che lui bagna le dita con gli umori della figa che ormai sta bavando lungo le sue cosce e le massaggia il buchino vergine lo massaggia lo allarga un pochino poi infila un dito continuando a scoparla possentemente tirandola per i capelli forte poi infila due dita… lei con tutte quelle sensazioni  gode varie volte a seguire… ormai lei è esausta ma lui non ne vuole sapere…. le dice…. quei soldi che ti ho dato te li devi meritare……. e continua a martellarle la figa…..dopo un po….esce dalla figa va in tasca della giacca…prende un tubetto… Lei non sa cos’è lui lo apre e le cosparge il buchino con quel ….gel… sente un dito entrarle dentro… dentro e fuori aprendo e deflorandola… poi due dita… le fa un po male… la sensazione è nuova… pensava farlo una volta… ma non così di prepotenza… lui spruzza gel… le dice.. devi masturbarti il clitoride e rilasciarti è  meglio…. lei ha paura… quel cazzo è mostruoso non ce la può  fare… poi lui infila il terzo dito sempre massagiandole il buco che si dilata…le schiaffeggia forte le chiappe poi si unge il cazzone lo punta al culo… sembra un cannone… Lei lo sente.. e si sente allargare l’ano… quel coso enorme le sta aprendo le viscere… una strana sensazione le sta facendo male vuole smettere… ma lui la tiene a se con forza.. lei grida ha male lui entra un po per volta… lei piange di dolore lui si ferma un po … dice… vedrai una volta dentro…..un po alla volta ti piacerà e mi ringrazierai lo hanno fatto tutte… poi lui ricomincia ad entrare.. lei sente aprire e aprire le sue viscere il buchino è ormai largo e dilatato  le brucia ma comincia a darle anche un po di piacere strano, lei comincia a gemere…emette delle grida poi finalmente sente sbattere le palle contro la figa… è  tutto dentro….. a questo punto lui comincia a pompare… dapprima piano poi….. accelerando sempre più lei ha spasmi di piacere e dolore e si sgrilletta il clito… ad un tratto un invasione di piacere la invade fino al cervello……geme, grida.. non sa più  che fare… è un piacere diverso ma fortissimo… gode siiiiiiiiiiii siiiiiiiii vengoooooo….. gli dice…

 lui continua fino a che non la vede sfinita… tremante … a questo punto lui esce dal culo…si toglie il preservativo la fa mettere in ginocchio per terra… lui si posiziona di fronte alla bocca di lei glielo infila dentro si fa spompinare un po…. poi si sega … e le dice… sto per sborrare.. apri la bocca che ti voglio sborrare li in gola… Lei  esegue l’ordine.. è lui le sborra una gran colata di sperma in bocca… tanta… tanta… Lei ne ingoia un po poi la beve un po per volta poi per finire lui le conficca il cazzone in bocca continuando fino a che… lo sente sgonfiarsi… fino ad essere molle…. si stendono….sia lui che lei sono sfiniti… rimangono stesi un po parlando del più  e del meno… poi si fanno una doccia e via ritorno al paese… Lei con 300 reais in tasca..e tutti i buchi del suo corpo dilatati, stanchi e doloranti….. lui le dice che se vuole potranno farlo altre volte così lei potrà guadagnarsi dei soldini facili….. li si rende conto che ha fatto la puttana … ma le è  piaciuto 

Continua

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.