una serata particolare 2

FACCIAMO SESSO AL TELEFONO! CHIAMA IL 899005022 O CLICCA QUI

una serata particolare 2

Spread the love

Era una bellissima serata di Luglio,faceva caldo ed io e Anna avevamo deciso di trascorrerla stavolta in una bella pineta,un po’ isolata ma sperimentando nuove cose e soprattutto con lo scopo di eccitarci tanto.Le avevo chiesto se per la serata le andava di non indossare le mutandine in modo da poterla toccare in ogni momento ed eccitarci all’idea.Lei fu d’accordo e si mise un vestitino azzurro un po scollato sopra senza reggiseno e decidemmo in auto di andare in una pineta non lontano dal nostro villaggio per fare effusioni e magari altro. Arrivati sul posto mi parcheggiai in modo da poter vedere se qualcuno si avvicinasse a noi e controllare tutta la zona per una maggiore tranquillità.Ero molto eccitato avevo un pantoloncino e nel frattempo avevo abbassato la cerniera e tirato fuori il mio cazzo già duro mentre lei mi masturbava io le allargavo le gambe toccandole il clitoride.La sua mano che scivolava su e giu sul mio pisello era molto bello mentre sentivo lei gemere.Le avevo alzato un po’ il vestito all’altezza della pancia e mentre vedevo il pelo della sua fica bagnarsi io avevo dei primi gemiti di eccitazione e cercavo di non venire già.Dopo qualche minuto vediamo arrivare da lontano una macchina che man mano si avvicinava alla nostra postazione,al momento non vedevamo chi fossero ma poi ci accorgemmo che erano due ragazzi di circa 20-22 anni.Anna era rimasta un po’ stupita poiché non avevamo mai avuto esperienze con cosi’ giovani ma abbiamo lasciato al caso la situazione.Entrambi erano dei bei ragazzi, con un bel fisico e ad un certo punto si sono avvicinati a me, uno si chiamava Davide e l’altro Francesco, chiedendomi se Anna fosse disponibile anche con loro.Lei molto eccitata le disse dipende da cosa volete fare e loro risposero un po di tutto.Mia moglie sa che a me piace essere il regista della situazione e mi chiese cosa volessi che lei facesse con loro.Innanzitutto le dissi di farsi ammirare da loro,io nel frattempo ero sceso dall’auto e mi ero messo in disparte per guardarli. Anna si mise a gambe larghe alzando il vestito in modo da far vedere la fica e si masturbava infilandosi due dita in fica,mentre i due si erano nel mentre avvicinati al finestrino e Anna facendomi un cenno di avvicinarmi,disse loro di fare ciò che io dicevo.Questi giochetti mi piacciono e dissi ai ragazzi di tirarlo fuori e masturbarsi guardandola.Loro molto eccitati fecero ciò che dissi e notavo che avevano dei cazzi belli grossi nonostante la loro età,dissi a Davide di metterlo in bocca ad Anna mentre lei masturbava Francesco.Poi dissi a lei di scendere dall’auto e di stendersi per terra su una stuoia,facendola spogliare nuda e far mettere i ragazzi in ginocchio ai suoi lati cosi’ poteva succhiarli a turno mentre loro la toccavano sui seni e fica.Poi proposi loro di fare un bel sandwich con lei,uno lo metteva in fica e l’altro in culo mentre io nel frattempo mi ero spogliato e le stavo scopando la bocca.Lei aveva tre cazzi tutti per lei ed era eccitata e veniva in continuazione mentre noi ci scambiavamo di posizione,facendola godere sempre di piu’.Mentre la stavo scopando in fica uno di loro venne copiosamente sulla sua bocca,che lei non riuscendo a berla tutta,vedevo il seme che le scivolava sul viso mentre io e l’altro dopo vari colpetti su di lei veniamo insieme sul suo corpo già abbondantemento riempito di seme.I due ragazzi molto gentili ed educati ci hanno salutato ringraziandoci per la bella serata e io dissi ad Anna di non pulirsi ma di rivestirsi e di andare nel nostro villaggio in camera.Arrivati in camera lei aveva ancora dei residui di seme nostro addosso ed io molto eccitato l’ho leccata dapertutto venendo nuovamente dentro la sua bocca.Credetemi sono belle esperienze che dopo altri giorni abbiamo fatto ma ahime le vacanze finiscono e si ritorna alla normalità.Però che bella serata particolare!!
 


ASCOLTA AUDIO LIBRI EROTICI - PROVA 30 GIORNI GRATIS

One thought on “una serata particolare 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.