La mia ragazza si vendica…..

La mia ragazza si vendica…..

Spread the love

Da ragazzo ero fidanzato con una ragazza molto carina,morta occhi neri 5^di seno e 48 di taglia con un bel culetto e due belle cosce, l’unico problema era la sua timidezza… .ogni volta che uscivamo in auto per scopare(a casa non potevo perché c’erano i miei fratelli più piccoli) lei stava molto attenta al posto dove la portavo e spesso non si spogliava mai per paura che qualcuno ci vedesse.Fare sesso così era frustrante così un giorno parlando con una coppia di nostri amici comuni, scoprimmo che c’era un posto molto tranquillo dove andavano anche loro e il mio amico mi confidava che la ragazza si spogliava completamente nuda e scopava tranquilla.Ignirando però che c’erano dei vecchi guardoni che si masturbavano davanti alle auto,lui li aveva visti ma la ragazza no.Quella sera stessa andammo nel posto che ci avevano consigliato e la mia ragazza tranquillizzata iniziò a spogliarsi un po’ rimanendo in reggiseno a balconcino e tanga di pizzo.Questa sera ti voglio far morire,disse.Iniziai a baciarla e ad accarezzarla e sentivo che rispondeva bene alle mie avances iniziai allora a baciarla tra le cosce e abbassai il reggiseno per succhiarlo i capezzoli.Stranamente mi lasciò fare ed allora tirando fuori il pene la feci piegare con il viso verso di me per una bella pompa.Inizio’ a succhiare e dietro la sua testa vidi un ombra che si avvicinava all’auto dalla sua parte!!!!era un vecchio guardone che si stava masturbando,io ero eccitatissimo,continuai a guardare il vecchio, che a sua volta guardava la mia ragazza che mi spompina!!!forse mentre si masturbava urtò contro la portiera facendo rumore,la mia ragazza si girò di scatto e lo vide con il grosso pene ancora turgido in mano,mi guardò e mi disse : sei un porco!!!!tu lo sapevi che c’erano i guardoni!!!! Ti piace esibire la tua ragazza? Bene ora guardi tu!!!! Così dicendo scese dalla macchina e prese per mano il vecchio e si allontano’.Raccolsi in fretta dalla macchina il suo reggiseno e i vestiti e corsi in direzione di dove si era allontanata.Feci poche centinaia di metri e su un piazzale vicino a degli alberi, vidi da lontano lei nuda che cavalcava sopra il vecchio scopando furiosamente.Le leccava i seni i capezzoli il collo e ogni tanto la baciava in bocca infiladogli tutta la lingua dentro.Lei ricambiava e si faceva penetrare con una voglia ed una eccitazione mai vista.Confesso che iniziai a segarmi e quando vidi il vecchio che dopo averla freneticamente scopata,si fermo’ capi’ che gli aveva sborrato dentro.Sborrai anche io e mi senti appagato come se avessi scopato con lei.Si alzarono dal prato e nudi si avvicinarono a me lui la salutò con un lungo bacio in bocca e gli promise che presto avrebbero scopato ancora.Lei mi abbracciò e mi disse di portarla a casa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.