Tu con tuo zio, io con tua madre e tua cognata

Ero appena rientrato a casa. La trovai avvolta in una innaturale atmosfera di silenzio, quasi che la casa avesse voluto rifugiarsi nell’armonia del silenzio per difendersi dai rumori della quotidianità. Ma avevo aperto la porta solo con lo scivolo, ragion per cui in casa qualcuno doveva pur esserci. Iniziai un…